Tentò rapina in banca a Fornacette: 27enne arrestato a Cremona

Grazie alle impronte digitali i militari dell'Arma sono riusciti a identificare l'autore e a rintracciarlo

E' stato rintracciato e arrestato ieri pomeriggio, 5 dicembre, a Cremona, un giovane italiano di 27 anni, ritenuto il responsabile di un tentativo di rapina messo in atto lo scorso 3 dicembre nella Banca di Credito Cooperativo a Fornacette.
L’uomo, pur disarmato, secondo quanto ricostruito dai carabinieri di Calcinaia, ha tentato di farsi consegnare il denaro presente nella cassaforte, dietro minacce rivolte al personale: l'apertura meccanizzata aveva fatto desistere il malfattore, che, poco dopo, si era infatti dileguato a piedi per le vie del posto. Il sistema di rilevamento delle impronte, presente all’ingresso dell’istituto di credito, ha permesso di effettuare il rilievo dattiloscopico ai carabinieri del RIS di Roma, che hanno identificato il malfattore, individuato poi nella città lombarda grazie anche alla collaborazione dei militari dell'Arma locali. Dopo le formalità di rito, l’uomo è stato condotto in carcere.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti (1)

  • Bravi i Carabinieri !

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Night Club con lavoratori in nero e ragazze senza permesso di soggiorno

  • Cronaca

    Regata delle Repubbliche Marinare: la sfida nelle acque di Venezia

  • Cronaca

    Ancora sciopero alla Metro: "L'azienda vuole mettere nell'angolo sindacati e lavoratori"

  • Cronaca

    Danneggiata l'auto della vicesindaco Bonsangue in Piazza Carrara

I più letti della settimana

  • Muore a 29 anni stroncata da un malore: "Te ne sei andata tra le mie braccia"

  • Lascia lo zaino sul sedile dell'auto mentre porta il bimbo all'asilo: torna e trova il vetro spaccato

  • Donna investita sulla linea ferroviaria Viareggio-Pisa: ritardi alla circolazione

  • Morta a 29 anni per un malore: commosso addio a Rachele

  • Furto di fronte alla facoltà di Fisica: "Rubati 500 euro"

  • Trovato privo di sensi lungo l'argine dell'Arno

Torna su
PisaToday è in caricamento