Notte di 'lavoro' per tre spacciatori: fanno 6mila euro, ma vengono arrestati

I Carabinieri hanno fermato il giro di droga che avveniva in località La Legnaia a Vecchiano

I Carabinieri di Pisa hanno smantellato un ricco giro di droga che avveniva in località La Legnaia a Vecchiano. In manette sono finiti tre cittadini stranieri, due marocchini di 19 e 24 anni ed un tunisino di 46 anni. L'accusa è di spaccio di stupefacenti in concorso. L'azione ha visto impegnati i militari della Sezione Operativa, della Sezione Radiomobile e delle Stazioni di Pisa e Migliarino, con la collaborazione di un'unità cinofila del Nucleo di San Rossore.

Dopo aver raccolto varie informazioni, i carabinieri si sono appostati nella notte nei pressi dell'area dove si realizzava un vero e proprio 'take away' della droga. Gli spacciatori infatti sfruttavano la zona, riparata dalla vegetazione, come un centro di smercio di stupefacenti a cui si accedeva in macchina. Si arrivava, si compiva lo scambio e poi ci si allontanava. Durante la notte gli operatori hanno documentato numerose transazioni, per poi agire alle prime luci dell'alba.

Fino a quel momento infatti ad essere notati a vendere la droga erano due persone. Dopo la notte di 'lavoro', è sopraggiunta un'auto con a bordo un altro extracomunitario, che è stato immediatamente individuato come autista dei due spacciatori e complice. E' così scattato il blitz che ha bloccato le tre persone. La perquisizione personale ha permesso di trovare pochi grammi di hashish e soprattutto la somma di 6mila euro. Una volta che si è fatto giorno, i militari hanno proseguito le ricerche sul posto, con l'aiuto del cane antidroga: così sono stati trovati e sequestrati 90 grammi di hashish e 10 di cocaina. I tre verranno giudicati con rito direttissimo stamani al Tribunale di Pisa. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Guardia di Finanza, nuovo bando da 66 posti: chi può partecipare

  • Occupazioni in varie scuole di Pisa e provincia

  • Bancomat fatto esplodere: furto da 36mila euro a Casciana Terme

  • Rubano una Jeep e scappano in Fi-Pi-Li, bloccati a Cascina: denunciati 3 minorenni

  • Lavori sulla rete idrica a Cascina: mancherà l'acqua

  • Ospedale: ancora danneggiamenti alle auto dei dipendenti

Torna su
PisaToday è in caricamento