Castellina Marittima, accusato di spaccio: in carcere 37enne

L'uomo deve scontare oltre tre anni di detenzione

Nella tarda mattinata di ieri, 19 dicembre, a Castellina Marittima, i militari della Stazione di Riparbella, in esecuzione del provvedimento emesso dalla Procura della Repubblica presso il Tribunale di Livorno, hanno arrestato un cittadino Italiano di 37 anni. L’uomo è infatti destinatario di un decreto esecutivo della pena, per reati inerenti gli stupefacenti, di 3 anni e 6 mesi di reclusione.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incidente stradale a Peccioli: morta una donna

  • Maltempo: codice giallo per temporali nelle zone interne orientali della Toscana

  • Si sente male in agriturismo: morto

  • Condizioni igieniche precarie e cibo senza tracciabilità: chiuso ristorante a Calambrone

  • Alcol e droga a 16 anni: ricoverata in gravi condizioni

  • Due lievi scosse di terremoto a Castelnuovo Val di Cecina

Torna su
PisaToday è in caricamento