Si intrufola nella Facoltà di Matematica per passare la notte: era ricercato

L'uomo doveva scontare otto mesi di reclusione per un furto in abitazione commesso nel 2014 a Pisa

Si era introdotto all'interno della Facoltà di Matematica in via Buonarroti per trovare riparo per la notte. E' stato uno dei custodi a dare l'allarme questa mattina, 11 giugno, chiamando la Polizia. Così una pattuglia della Squadra Volante della Questura di Pisa, intervenuta sul posto, ha proceduto ad identificare l'uomo, un cinquantenne croato senza fissa dimora.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Dall'identificazione sul posto, i poliziotti, tuttavia, non sono riusciti inizialmente a pervenire all'identità dell'uomo, così il 50enne è stato accompagnato negli uffici della Questura per sottoporlo a rilievi dattiloscopici.
A seguito dei rilievi è emerso che l'uomo era destinatario di un ordine di carcerazione finalizzato all'esecuzione di una condanna, datata 2017, a 8 mesi di reclusione per un furto in abitazione, commesso a Pisa nel 2014.
A quel punto l'uomo, ultimate le formalità di rito, è stato associato presso la casa circondariale Don Bosco.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Auto contro moto a San Giuliano Terme: muore 31enne

  • Lutto all'Aoup: dottoressa muore a 36 anni

  • Coronavirus in Toscana: solo sette i nuovi casi, un decesso nel pisano

  • Coronavirus in Toscana: 14 nuovi casi e 6 decessi

  • Coronavirus in Toscana, 18 nuovi casi: un decesso nel pisano

  • Coronavirus in Toscana: 12 nuovi casi e 2 decessi

Torna su
PisaToday è in caricamento