Minacciò con una roncola l'ex moglie: arrestato

L'episodio risale al 2016. L'uomo non si rassegnava alla fine della relazione con la compagna

Nella tarda mattinata di ieri, 15 aprile, a Guardistallo, i Carabinieri hanno arrestato un marocchino di 48 anni, in esecuzione di un ordine per la carcerazione emesso dall’Ufficio Esecuzioni Penali del Tribunale di Livorno, dovendo scontare una pena di 9 mesi di reclusione per atti persecutori e possesso illegale di strumenti atti ad offendere. L'uomo, in data 14 febbraio 2016, era stato arrestato per aver minacciato, armato di una roncola, l’ex moglie. Non si rassegnava infatti alla fine della relazione e tentò di entrare in casa.
L’arrestato, al termine delle formalità di rito, è stato tradotto presso il carcere di Livorno.

Potrebbe interessarti

  • Sos pancia gonfia: le cause e i rimedi naturali più efficaci

  • Mantenere puliti i capelli: le abitudini più comuni da evitare

  • Come pulire e igienizzare i bidoni della spazzatura

  • Calli e duroni che dolore! I consigli per gli inestetismi dei piedi

I più letti della settimana

  • Tutti con gli occhi al cielo: arriva l'eclissi di Luna

  • Scooter contro auto: muore 18enne

  • Trovato cadavere in un'auto con un coltello nel petto

  • All'ospedale Cisanello il metabolismo si studia in una stanza

  • Morto in scooter a 18 anni: la polizia cerca un possibile testimone chiave

  • "Ero al pronto soccorso", ma non era vero: 36enne torna ai domiciliari

Torna su
PisaToday è in caricamento