Viola l'obbligo di stare a casa di notte: 31enne in carcere

E' stato rintracciato all'interno della stazione ferroviaria di Pisa. La misura cautelare nei suoi confronti si è aggravata per le ripetute violazioni dell'obbligo di dimora a Cascina

A suo carico la misura cautelare dell’obbligo di dimora nel Comune di Cascina con la prescrizione di non allontanarsi dall’abitazione dalle ore 20 alle ore 8 del mattino successivo. Una prescrizione che però un tunisino di 31 anni, Z.M., violava continuamente, almeno fino all'altra sera quando è stato rintracciato alle 20 nel sottopassaggio della stazione ferroviaria di Pisa. E' stata la Polfer a fermarlo. Dopo il fotosegnalamento presso la Polizia Scientifica di Pisa e gli atti di rito è stato condotto presso il carcere Don Bosco a disposizione dell’Autorità Giudiziaria.

In seguito infatti alle continue violazioni dell'obbligo di dimora nel Comune di Cascina, il Tribunale di Pisa ha emesso un'ordinanza di custodia cautelare in carcere per il 31enne, autore di numerosi furti e altri reati.

                                                                

Potrebbe interessarti

  • Aperitivi e cocktail estivi: 5 proposte da Marina a Calambrone

  • Attenzione al ragno violino: come difendersi dal suo morso

  • Mantenere puliti i capelli: le abitudini più comuni da evitare

  • Come pulire e igienizzare i bidoni della spazzatura

I più letti della settimana

  • Casting, a Pisa arriva 'L'amica geniale': si cercano comparse

  • Tutti con gli occhi al cielo: arriva l'eclissi di Luna

  • Attenzione al ragno violino: come difendersi dal suo morso

  • Incidente stradale sull'Arnaccio: due persone in ospedale

  • Caso Ragusa, la Cassazione conferma: Logli condannato a 20 anni

  • Ricerche per una donna dispersa in mare: ritrovata sulla spiaggia di San Rossore

Torna su
PisaToday è in caricamento