A Pisa l'assemblea annuale del 'Coordinamento Nazionale No Degrado e Mala Movida'

L'insieme di associazioni intende promuovere attività per sensibilizzare le amministrazioni locali e stimolare pratiche virtuose

Si terrà all'ombra della Torre sabato 23 gennaio la seconda assemblea annuale del 'Coordinamento Nazionale No Degrado e Mala Movida', rete di soggetti ormai presente in oltre 30 città. I rappresentanti di associazioni e comitati che aderiscono al Coordinamento si riuniranno per fare il punto delle attività svolte nel 2015 e per elaborare il piano di lavoro e le strategie da adottare per il 2016/2017.

"L'ottica e l'obiettivo - scrive la presidente del coordinamento Simonetta Chierici - è quello di sensibilizzare in maniera sempre più efficace le amministrazioni locali e quelle nazionali sulle conseguenze originate dalla degenerazione del fenomeno 'movida' in tutte le sue declinazioni: si parlerà di degrado, sia nei confronti del riposo che della salute dei cittadini residenti, ma anche nei confronti dei luoghi sempre più spesso colpiti dal dilagare dei locali della notte.

Attenzione viene data anche al tema della giovane età dei fruitori del divertimento, "spesso giovani e giovanissimi che sempre più numerosi accedono a un consumo smodato di alcol e droga".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus: negativi i test effettuati

  • Coronavirus: a Cisanello diversi casi in valutazione

  • Coronavirus: le nuove misure varate oggi dalla Regione

  • Coronavirus: in Toscana due casi sospetti positivi in attesa di validazione

  • Coronavirus, caso sospetto a Firenze: positivo il secondo tampone su un uomo

  • Prenotazione Cup, servizio sospeso su tutto il territorio

Torna su
PisaToday è in caricamento