Assenteismo al comune di Pontedera: dipendente rischia il licenziamento

Il comune di Pontedera ha denunciato alla Procura della Repubblica un proprio dipendente che, in via cautelare, è stato anche sospeso dal lavoro

Mancate timbrature, assenze ingiustificate e falsificazione di certificato medico. E’ con queste accuse che il comune di Pontedera ha denunciato alla Procura della Repubblica un proprio dipendente che, in via cautelare, è stato anche sospeso dal lavoro. Il comune ha scelto la via del procedimento disciplinare contro il quale il dipendente ha presentato opposizione d'urgenza al tribunale del lavoro chiedendo il reintegro, in attesa del processo.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Il dipendente, che in passato sarebbe già stato destinatario di richiami e provvedimenti disciplinari, rischia ora il licenziamento.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, l'emergenza ferma il Giugno Pisano: saltano Luminara, Gioco del Ponte e Palio

  • Coronavirus: al via i tamponi in auto, come i 'pit stop'

  • Coronavirus: 290 nuovi casi positivi in Toscana

  • Emergenza Coronavirus: distribuzione di mascherine a domicilio per i cittadini pisani

  • Coronavirus: 196 nuovi casi in Toscana, il dato più basso dall'inizio dell'epidemia

  • Coronavirus, i balneari pisani attendono con fiducia la bella stagione

Torna su
PisaToday è in caricamento