Assenteismo al comune di Pontedera: dipendente rischia il licenziamento

Il comune di Pontedera ha denunciato alla Procura della Repubblica un proprio dipendente che, in via cautelare, è stato anche sospeso dal lavoro

Mancate timbrature, assenze ingiustificate e falsificazione di certificato medico. E’ con queste accuse che il comune di Pontedera ha denunciato alla Procura della Repubblica un proprio dipendente che, in via cautelare, è stato anche sospeso dal lavoro. Il comune ha scelto la via del procedimento disciplinare contro il quale il dipendente ha presentato opposizione d'urgenza al tribunale del lavoro chiedendo il reintegro, in attesa del processo.

Il dipendente, che in passato sarebbe già stato destinatario di richiami e provvedimenti disciplinari, rischia ora il licenziamento.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Lavoro: 16 assunzioni alla SEPI

  • Principio di incendio al Centro dei Borghi: evacuato

  • Ciak si gira: a Pisa il via alle riprese della seconda stagione de 'L'amica geniale'

  • Si schianta con lo scooter contro un'auto: muore 21enne bagnino

  • Maltempo in Toscana: in arrivo piogge e temporali

  • Ragazzo cade dalle spallette sui lungarni

Torna su
PisaToday è in caricamento