Assenteismo al comune di Pontedera: dipendente rischia il licenziamento

Il comune di Pontedera ha denunciato alla Procura della Repubblica un proprio dipendente che, in via cautelare, è stato anche sospeso dal lavoro

Mancate timbrature, assenze ingiustificate e falsificazione di certificato medico. E’ con queste accuse che il comune di Pontedera ha denunciato alla Procura della Repubblica un proprio dipendente che, in via cautelare, è stato anche sospeso dal lavoro. Il comune ha scelto la via del procedimento disciplinare contro il quale il dipendente ha presentato opposizione d'urgenza al tribunale del lavoro chiedendo il reintegro, in attesa del processo.

Il dipendente, che in passato sarebbe già stato destinatario di richiami e provvedimenti disciplinari, rischia ora il licenziamento.

Potrebbe interessarti

  • Sos pancia gonfia: le cause e i rimedi naturali più efficaci

  • Calli e duroni che dolore! I consigli per gli inestetismi dei piedi

  • Disturbi, dolori e stanchezza: 5 segnali del nostro corpo da non sottovalutare

  • Potassio: in quali alimenti trovarlo e perché fa bene al cuore e ai reni

I più letti della settimana

  • Trovato cadavere in un'auto con un coltello nel petto

  • Cadavere nel parcheggio ad Ospedaletto: disposta l'autopsia

  • Morto in scooter a 18 anni: la polizia cerca un possibile testimone chiave

  • Pontedera, si ribalta con l'auto: un ferito e traffico interrotto

  • Cosa fare a Pisa nel weekend: gli eventi del 20 e 21 luglio

  • Lotterie: vinti 200mila euro ed una casa a San Giuliano Terme

Torna su
PisaToday è in caricamento