Atti vandalici alla sede della Lega a Vicopisano

Una scritta rossa e l'imbrattamento di un manifesto elettorale. Ziello: "A serio rischio la tenuta democratica del Comune"

Gli atti vandalici alla sede della Lega

Una scritta in rosso, offensiva, e il volto del candidato sindaco cancellato con la stessa bomboletta spray. E' successo alla sede della Lega a Vicopisano, dove corre per la carica di primo cittadino Roberto Orsolini, candidato per il centrodestra.

“Da quando il nostro candidato a sindaco di Vicopisano, Roberto Orsolini di ‘Vicopisano del Cambiamento’, ha rivelato che Matteo Ferrucci, vicesindaco uscente del PD e candidato a sindaco di ‘Vicopisano in Cammino’, ha un conflitto di interessi enorme come una casa, si sono intensificate le aggressioni e le violenze nei confronti dei militanti del nostro gruppo - commenta il fatto l'onorevole Edoardo Ziello, deputato della Lega - se dire la verità, accertabile dalle visure camerali, comporta subire atti intimidatori e vandalici, significa che a Vicopisano è a serio rischio la tenuta democratica del Comune. Non è colpa della Lega se Matteo Ferrucci, grazie al Partito Democratico, è stato nominato revisore dei conti in realtà economiche controllate dalla Regione Toscana o vicine al comune di Vicopisano, in barba alla gente che non arriva alla fine del mese".
"Un vicesindaco che non riesce a prevenire ed impedire delle violenze antidemocratiche del genere non può certo ambire a diventare il sindaco di un comune come Vicopisano che ha bisogno di tutt’altro, ovvero benessere e serenità per avviare un programma serio di crescita e sviluppo” conclude il deputato pisano Ziello.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Investita dal treno alla stazione di Firenze Rifredi: morta 21enne di Pontedera

  • Viale delle Cascine: muore alla guida mentre è fermo al semaforo

  • Cucina: undici ristoranti pisani nella guida 'L'Espresso'

  • Lutto all'Università: è morto il professor Berardo Cori

  • 'L'Amica geniale' saluta Pisa: terminate le riprese della fiction Rai

  • Bagno di folla per Mika in centro a Livorno: suona con lui uno studente Unipi

Torna su
PisaToday è in caricamento