Travolti da un'auto pirata: disperate le condizioni della ragazza

La ragazza 24enne, che ieri è stata investita insieme allo zio da un'auto pirata, è ancora in gravissime condizioni. Ieri è stata sottoposta ad un delicato intervento neurochirurgico

Le condizioni della 24enne di Aosta sono disperate. La giovane ha subito gravissime lesioni interne e alla regione cerebrale, investita da un'auto pirata mentre attraversava la strada con lo zio sulle strisce pedonali in viale delle Cascine. Nel pomeriggio di ieri, la ragazza è stata sottoposta a un delicato intervento neurochirurgico ed è ricoverata in prognosi riservata nell'ospedale pisano. I medici hanno sciolto invece la prognosi dello zio, un uomi di 44 anni, perché le sue condizioni si sono stabilizzate.

I vigili urbani hanno diramato in tutta la Toscana l'avviso di ricerca dell'auto pirata, che dopo avere travolto i due turisti si è data alla fuga: sono stati inoltrati a tutte le forze dell'ordine regionali i dati parziali della targa del veicolo e anche alcune indicazioni sulla carrozzeria che è di colore scuro. Per ora tuttavia le ricerche non hanno dato esito.
(Fonte Ansa)

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

    Notizie di oggi

    • Politica

      Scuola, unificazione dell'Itis 'da Vinci' e dell'Ipsia 'Fascetti': "Pesanti ricadute su personale e studenti"

    • Meteo

      Previsioni meteo a Pisa: nubi in aumento, maltempo in arrivo

    • Cronaca

      Cascina: accesso in ztl da via Garibaldi nei weekend

    • Politica

      Una 'Beach Arena' per la squadra di Pisa a Fornacette, Nerini (Nap): "Perché non sul litorale?"

    I più letti della settimana

    • Il delfino dell'Arno è malato: sarà riaccompagnato in mare

    • Visita sulle Mura Medievali: nuova apertura straordinaria gratuita

    • Viale delle Piagge, bocconi avvelenati: cani in pericolo

    • Università: gli atenei pisani fra i migliori d'Italia per l'Anvur nella ricerca

    • Peccioli, fuori strada con l'auto: paura per una ventenne

    • Santa Chiara e Cisanello, le addette alle pulizie in stato di agitazione: "Condizioni di lavoro disumane"

    Torna su
    PisaToday è in caricamento