Crespina: incendiato e danneggiato nella notte l'autovelox in Fi-Pi-Li

La Polizia Provinciale ha sporto denuncia contro ignoti. I vandali hanno graffiato il vetro laterale, divelto il cartello di segnalazione, aperto la porta blindata e dato fuoco alle apparecchiature interne. Danno di 7mila euro

L'autovelox danneggiato lungo la superstrada

Incendiato e reso temporaneamente inservibile l’apparecchio autovelox a postazione fissa installato sulla strada di grande comunicazione Firenze-Pisa-Livorno, all’altezza del km 57 in direzione del capoluogo regionale, nel territorio del comune di Crespina. Gli effetti dell’atto vandalico (il danno a carico della comunità è pari a un valore di circa 7mila euro) sono stati rilevati dagli agenti della Polizia Provinciale di Pisa, che ha conseguentemente sporto denuncia contro ignoti alla Procura della Repubblica.
autovelox incendiato superstrada Crespina-3
In particolare l’azione, operata durante le ore notturne, è consistita nell’apportare graffi profondi al vetro laterale posto a protezione della macchina fotografica; nel divellere il cartello di segnalazione; nello scardinare la porta blindata a chiusura del box autovelox, per poi dare alle fiamme le attrezzature e le strumentazioni interne. La stessa Polizia Provinciale comunica che, oltre ad aver ovviamente già posto in essere ogni iniziativa utile ad individuare gli autori del reato, l’apparecchio sarà riparato e ripristinato nelle sue funzionalità nel più breve tempo possibile.

Potrebbe interessarti

  • Le curiosità dei nostri amici pelosi: 5 cose che non tutti sanno sui gatti

  • Come far risaltare l'abbronzatura a fine estate: 4 semplici consigli

  • Stop al fumo: trucchi e consigli per riuscire a dire addio alle sigarette

  • Sabbia in casa: trucchi e consigli per liberarsene

I più letti della settimana

  • Incidente stradale a Peccioli: morta una donna

  • Maltempo: codice giallo per temporali nelle zone interne orientali della Toscana

  • Si sente male in agriturismo: morto

  • Cascina: il corpo di un 64enne ritrovato dietro la chiesa dell'Arnaccio

  • Condizioni igieniche precarie e cibo senza tracciabilità: chiuso ristorante a Calambrone

  • Alcol e droga a 16 anni: ricoverata in gravi condizioni

Torna su
PisaToday è in caricamento