Cani avvelenati a Tirrenia: si cerca il responsabile

Dopo l'ennesimo caso di avvelenamento di cani, avvenuto a tirrenia, Giovanni Garzella e Antonio Maffi del Pdl, chiedono che le forze dell'ordine trovino la persona responsabile

 “Ogni estate, nelle proprietà di Tirrenia vengono avvelenati numerosi cani - denunciano Giovanni Garzella (capogruppo Pdl) e Antonio Maffi (consigliere Pdl) - Questi fatti lasciano una sofferenza infinita ai padroni e soprattutto ai bambini, compagni dei loro giochi. C’è una mente criminale che probabilmente viene a passare le proprie vacanze estive sul nostro litorale, lasciando dietro di sé angoscia e terrore e le istituzioni devono al più presto intervenire per interrompere questo scempio".

"Per questi motivi - concludono Garzella e Maffi -  facciamo un appello accorato alle forze dell’ordine (Polizia, Carabinieri, ecc.) ed alla magistratura, affinché possano intervenire con ogni strumento a loro disposizione per assicurare alla giustizia il responsabile".

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Aborto e diritti delle donne, manifestazione in città: "Riaffermiamo la nostra libertà"

  • Cronaca

    Stazione, identificati due irregolari con precedenti penali: espulsi

  • Cronaca

    Gli rubano la bici in stazione: dopo un'ora i vigili gliela riportano

  • Eventi

    Teatro di figura in Cavalieri: burattini e marionette per dire no alla malamovida

I più letti della settimana

  • San Piero a Grado, si dimentica la figlia in auto: muore bambina di un anno

  • Canapisa, sabato al via la street parade antiproibizionista: ecco il percorso

  • Riglione: folla e commozione per l'addio alla piccola Giorgia

  • Bimba morta in auto, aperta un'indagine. Il sindaco: "La città è in lutto"

  • Canapisa 2018: in migliaia in città contro il proibizionismo

  • Bimba morta dimenticata in auto, Codacons: "Da anni chiediamo l'obbligo di allarmi su auto"

Torna su
PisaToday è in caricamento