mercoledì, 26 novembre 5℃

Fondazione Stella Maris: una cena di solidarietà per il "Baby Eye-Pad"

Nasce un'applicazione capace di valutare precocemente la funzione visiva nel neonato pre termine o che ha avuto sofferenze durante il parto: il "Pisa Blog Tour 2012" scende in campo per i bambini

Redazione 26 giugno 2012

Metti un’idea geniale nella sua semplicità, che coniuga la medicina a misura di bambino con le nuove tecnologie: ovvero, creare un’applicazione per iPad che sia capace di valutare precocemente la funzione visiva del neonato e del lattante nati prima del tempo (neonati pre termine) o che hanno avuto sofferenze al momento del parto (neonati asfittici). L’idea è nata alla Fondazione Stella Maris: una “app” che prende il nome di “Baby Eye-Pad”, scaricabile gratuitamente su iTunes, dall’utilità immediata per tutti quei bambini con rischi di compromissione visiva, disponibile anche per i Paesi in via di sviluppo.

Metti 10 blogger, 1 videomaker, 1 Instagram photographer, 1 wedding planner, il cuore social di “Pisa Blog Tour 2012”, la fortunata iniziativa che, nata dalla mente e dal cuore di Andrea Romanelli, si è realizzata grazie a Federalberghi Pisa, Mind Lab Hotel, Ente Bilaterale del Turismo Toscano e l’eccellente coordinamento di Officina Turistica. Il “Pisa Blog Tour 2012, ha lo scopo di promuovere la città di Pisa come destinazione turistica: una kermesse a base di social media (quest’anno è stato scelto Twitter), luoghi storici, artistici,  marini, di benessere, buona tavola e “Pisa SOCIAL.. mente Utile”, quale è appunto il sostegno al Progetto “Baby Eye Pad”, l’app che sarà realizzata dal team diretto dal dottor Andrea Guzzetta, del Laboratorio di Neuro-oftalmologia della Fondazione Stella Maris di Calambrone.
 
Mescola il tutto ed avrai un’iniziativa in grado di coniugare le nuove tendenze dei social network, social media, declinandole con la scoperta di quella Pisa ancora sconosciuta (per l’occasione Piazza dei Miracoli serberà chicche mai viste) con novità celate nella sua provincia (non mancherà Caronte che condurrà alla scoperta dei Retoni alle bocche dell’Arno) e un momento conclusivo dedicato alla solidarietà con “Pisa SOCIAL... mente utile”, ovvero la cena di gala e beneficenza che domenica 1 luglio alle ore 21 si terrà all’Abitalia Tower Plaza Hotel, in via Caduti del Lavoro 46, a Pisa. Specialissima ospite sarà Gina Giani, amministratore delegato e direttore generale di Sat (Società Aeroporto Toscano) che, insieme a Doady Giugliano - pianoforte e voce -  si esibirà in melodie blues e jazz, rendendo omaggio al progetto solidale. Sarà un vero e proprio evento nell’evento. Infatti oltre alla canonica cena di gala a bordo piscina, curata da I Sovrani Restaurant, dal costo di 20 euro di cui 5 euro andranno al progetto della Stella Maris, ci saranno momenti di spettacolo circense, con grandi sorprese. Per l’occasione anche una quota delle consumazioni libere sarà devoluta al progetto della Fondazione Stella Maris. L’ingresso è aperto a tutti.
 
Il giorno dopo, lunedì 2 luglio alle ore 10,30 la carovana del “Pisa Blog Tour 2012” raggiungerà la Stella Maris di Calambrone, per consegnare l’assegno di quanto raccolto alla cena di gala. In quell’occasione, il social media team partirà alla scoperta dell’Istituto, ora impegnato nella costruzione del nuovo e moderno Ospedale, che, grazie a questa opera, potrà dedicare cure ancora migliori a tutti i bambini e gli adolescenti con malattie neurologiche e psichiatriche. Il social media team intervisterà non solo i vertici della Stella Maris, ma anche i responsabili del progetto “Baby Eye-Pad” e i genitori che vorranno offrire la loro testimonianza. Il social team lavorerà offrendo informazione fatte di “tweet”, foto condivise con “Instangram” e video caricati in tempo reale su You Tube. Tutto“SOCIAL... mente Utile”. 
 

Annuncio promozionale

Barbaricina
solidarietà

Commenti