Baby sitter e giochi al ristorante: divertimento per i più piccoli, relax per i genitori

E' il servizio gratuito offerto da Terrazza Pisa presso il Tower Plaza Hotel. Menù kids ispirato a Pinocchio

Un servizio di baby sitter per concedersi una cena in totale relax senza dover lasciare i bambini ai nonni, ma anzi permettendo ai piccoli di casa di divertirsi e permettere a mamma e papà di gustarsi la cena. E' la possibilità offerta dal ristorante lounge bar Terrazza Pisa presso il Tower Plaza Hotel di AllegroItalia, un ristorante aperto anche a chi non soggiorna in albergo.

Per i più piccoli è stato ideato un menù kids interamente ispirato al celebre romanzo di Pinocchio e, tutti i weekend, a disposizione dei genitori il servizio gratuito di cena con le animatrici.
Al momento della prenotazione si potrà richiedere l'assistenza al pranzo o cena. L'animatrice, all'arrivo della famiglia, prenderà in carico i piccoli e, dopo aver scelto insieme ai genitori il menù preferito, andrà a cena con i bambini nel tavolo a loro riservato.
Grazie a questo servizio il bambino avrà accesso alle aree family interne ed esterne dell'hotel, sempre accompagnato dall'animatrice o da un genitore: mini club, playground con vasca delle palline, street soccer, tappeto elastico, green volley, il tutto per regalare momenti di divertimento ai più piccoli e qualche ora di 'pausa' ai genitori.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus: muore studente universitario di 30 anni

  • Coronavirus: 254 nuovi casi in Toscana, 3.226 i contagi 

  • Coronavirus e commercio: dichiarato lo sciopero per punti vendita e supermercati

  • Coronavirus: 224 nuovi casi positivi in Toscana

  • Coronavirus, 305 nuovi casi in Toscana: salgono a 4.122 i contagi dall’inizio

  • Coronavirus, sostegno alle famiglie indigenti: buoni spesa da 100 euro

Torna su
PisaToday è in caricamento