Dimessa dall'ospedale la bambina che ha ingerito varechina

Le sue condizioni di salute, dopo l'allarme iniziale, non erano state giudicate preoccupanti

E' stata fortunatamente già dimessa la bambina di 4 anni che ieri, 25 aprile, era stata trasportata con l'elisoccorso Pegaso all'ospedale pediatrico Meyer di Firenze per il presunto ingerimento di varechina.
La piccola, di Volterra, dopo l'allarme iniziale (il trasporto con l'elicottero era avvenuto in codice rosso), aveva mostrato comunque situazioni di salute non preoccupanti, fino alla decisione dei medici di dimetterla. La bambina è così potuta tornare a casa e alla vita di tutti i giorni.
 

Potrebbe interessarti

  • Attenzione al ragno violino: come difendersi dal suo morso

  • Sos pancia gonfia: le cause e i rimedi naturali più efficaci

  • Mantenere puliti i capelli: le abitudini più comuni da evitare

  • Come pulire e igienizzare i bidoni della spazzatura

I più letti della settimana

  • Tutti con gli occhi al cielo: arriva l'eclissi di Luna

  • Scooter contro auto: muore 18enne

  • All'ospedale Cisanello il metabolismo si studia in una stanza

  • Morto in scooter a 18 anni: la polizia cerca un possibile testimone chiave

  • "Ero al pronto soccorso", ma non era vero: 36enne torna ai domiciliari

  • Maltempo in Toscana: in arrivo temporali e pioggia intensa

Torna su
PisaToday è in caricamento