Bambini scompaiono dal centro estivo a Tirrenia: trovati a Livorno

I due fratellini di nemmeno 14 anni si sono allontanati dalla struttura. Il giorno dopo è arrivata la chiamata del ritrovamento

Immagine di archivio

Stanno bene i due fratellini di nemmeno 14 anni che sabato 22 giugno sono scomparsi da un centro estivo a Tirrenia. I bambini, tolti dai servizi sociali a genitori di Livorno e affidati ad una struttura in Toscana, sono stati ritrovati domenica 23 giugno. 

L'allarme è partito dalla struttura non appena è stata riscontrata la loro assenza. Subito sono partite le ricerche dei Carabinieri di Livorno e Tirrenia, con l'attivazione di tutte le procedure del caso. La soluzione poi è arrivata la sera di domenica, 23 giugno, come riporta LivornoToday: due telefonate ai militari dell'Arma, una da parte della madre e una dal padre, hanno informato del ritrovamento dei bambini a Livorno. I piccoli non hanno saputo chiarire a chi si siano rivolti e con chi abbiano passato le ore della loro assenza. 

Ulteriori accertamenti saranno probabilmente disposti dagli inquirenti per verificare eventuali responsabilità da parte di chiunque sia stato coinvolto nell'allontanamento dei minori, anche se volontario. Tutto si è concluso comunque bene, con i due fratellini che sono stati di nuovo affidati alla struttura di Tirrenia.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Investita dal treno alla stazione di Firenze Rifredi: morta 21enne di Pontedera

  • Viale delle Cascine: muore alla guida mentre è fermo al semaforo

  • Cucina: undici ristoranti pisani nella guida 'L'Espresso'

  • Lutto all'Università: è morto il professor Berardo Cori

  • 'L'Amica geniale' saluta Pisa: terminate le riprese della fiction Rai

  • Bagno di folla per Mika in centro a Livorno: suona con lui uno studente Unipi

Torna su
PisaToday è in caricamento