Terricciola: partorisce in casa al quinto mese di gravidanza

Il piccolo appena venuto alla luce ha accusato una grave crisi respiratoria. E' stato trasportato con l'elisoccorso all'ospedale di Pisa, dove è stato ricoverato in terapia intensiva: le sue condizioni sono stabili ma è in costante pericolo di vita

Pesa poco più di 500 grammi il bambino che è nato questa mattina in una casa di Terricciola. La madre alla 23ª settimana di gravidanza ha iniziato ad avere le doglie e non è riuscita ad andare in tempo all'ospedale. Il piccolo ha accusato subito una grave crisi respiratoria ed è stato soccorso dal personale del 118, che lo ha rianimato sul posto e poi trasferito a Pisa con l'elisoccorso. In volo è stato successivamente stabilizzato e con l'aiuto dell'anestesista il battito del cuore, secondo quanto si è appreso, è tornato soddisfacente. Ora il bambino, ricoverato in terapia intensiva nel reparto di neonatologia dell'ospedale di Pisa, è grave, ma in condizioni stabili anche se in costante pericolo di vita. (fonte Ansa)

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incidente stradale a Peccioli: morta una donna

  • Maltempo: codice giallo per temporali nelle zone interne orientali della Toscana

  • Si sente male in agriturismo: morto

  • Cascina: il corpo di un 64enne ritrovato dietro la chiesa dell'Arnaccio

  • Condizioni igieniche precarie e cibo senza tracciabilità: chiuso ristorante a Calambrone

  • Alcol e droga a 16 anni: ricoverata in gravi condizioni

Torna su
PisaToday è in caricamento