Cep: bando per l'assegnazione di 71 orti urbani

Un modo, soprattutto per le persone anziane, di stare all'aria aperta e combattere la solitudine

È stato pubblicato il bando per l’assegnazione di 71 orti urbani al CEP. Per presentare domanda c’è tempo fino alle 12.00 del 14 aprile.

Il bando e il modulo si posso scaricare dal sito del Comune di Pisa. Nel bando si specificano i requisiti e le modalità di assegnazione dei punti.
L’assegnazione degli orti ha durata quadriennale.

Il progetto degli Orti Urbani del Cep di Pisa è nato nel 1995, su richiesta di molti cittadini che volevano rivivere il contatto con la natura e riscoprire la cultura contadina, coltivando frutta e verdura. La realizzazione del progetto è stato un modo per rispondere al bisogno di contrastare il senso di solitudine di molte persone anziane, considerando che stare all'aria aperta e l’esercizio fisico possono curare stress, depressione e aiutano a tirare su il morale. Inoltre, si sa, consumare una qualità di cibo migliore, più sano e genuino, migliora la salute. Infine, essere attivi e stare insieme agli altri è un'occasione di socializzazione tra generazioni ed esperienze diverse.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Degrado e insicurezza in via del Cottolengo, l'assessore: "Pattuglia fissa della Municipale"

  • Cronaca

    Botte alla ex, ai buttafuori e ai Carabinieri: 44enne in manette

  • Cronaca

    San Torpè e Santa Caterina: giornata di celebrazioni nella città della Torre

  • Cronaca

    Pontedera, il sindaco incontra i lavoratori della Piaggio: "L'azienda ascolti la loro voce"

I più letti della settimana

  • Giù dal cavalcavia mentre viaggia in moto: muore attore pisano

  • Trema la terra in Toscana: due scosse di terremoto

  • Foto con la Torre di Pisa per la Brooke di Beautiful

  • San Giovanni alla Vena: cadavere in Arno

  • Auto travolta dalla piena del fiume: donna dispersa

  • Via del Cottolengo, si rifiuta di fare l'elemosina: colpito al volto con un cazzotto

Torna su
PisaToday è in caricamento