Calambrone, scontro durante una regata: affonda barca a vela, salvo l'equipaggio

Sul posto è intervenuta la Capitaneria di Porto di Livorno che ha aperto un'inchiesta per verificare eventuali responsabilità. La barca, dopo la collisione, ha riportato uno squarcio all'altezza della prua ed è affondata in pochi minuti

Momenti di paura ieri nelle acque al largo della spiaggia di Calambrone, dove era in corso una regata. Una barca a vela è infatti affondata dopo aver avuto una collisione con un'altra imbarcazione in gara. Tratto in salvo, senza conseguenze, l'equipaggio della barca affondata, in tutto sette persone, tutti originari della provincia di Lucca e in gran parte viareggini: in loro soccorso sono intervenute le altre imbarcazioni che partecipavano alla competizione.

La barca, che partecipava ad una regata per natanti sopra i dieci metri, dopo la collisione ha riportato uno squarcio all'altezza della prua ed è affondata in pochi minuti. Sono intervenute immediatamente anche la Capitaneria di Porto di Livorno, che ha aperto un'inchiesta per verificare eventuali responsabilità, e una squadra di sommozzatori dei vigili del fuoco, insieme a quella navale della sezione porto, che ha effettuato una immersione per verificare lo stato dello scafo affondato.

La Capitaneria ha inoltre diffidato il proprietario a rimuovere immediatamente la barca che giace su un fondale di 10 metri e il cui albero sporge di circa quattro metri dal pelo dell'acqua. Per questo motivo è stato diramato anche un avviso ai naviganti per evitare il transito nel tratto di mare interessato, mentre non si segnalano problematiche ambientali né sversamenti.
 

Potrebbe interessarti

  • Come far risaltare l'abbronzatura a fine estate: 4 semplici consigli

  • Le curiosità dei nostri amici pelosi: 5 cose che non tutti sanno sui gatti

  • Ritardatari delle ferie: 9 cose da fare per pulire casa prima della partenza

I più letti della settimana

  • Incidente stradale a Peccioli: morta una donna

  • Maltempo: codice giallo per temporali nelle zone interne orientali della Toscana

  • Si sente male in agriturismo: morto

  • Cascina: il corpo di un 64enne ritrovato dietro la chiesa dell'Arnaccio

  • Condizioni igieniche precarie e cibo senza tracciabilità: chiuso ristorante a Calambrone

  • Alcol e droga a 16 anni: ricoverata in gravi condizioni

Torna su
PisaToday è in caricamento