Viale D'annunzio: intitolata a Giancarlo Vierucci la base nautica dei Vigili del Fuoco

Recentemente scomparso a seguito di una grave malattia Vierucci era stato tra i promotori nell'individuare la base nautica come punto di riferimento per il soccorso in mare e in Arno

Due momenti della cerimonia

Nella mattinata di giovedì 28 giugno si è svolta sul viale D’Annunzio, a Pisa, la cerimonia di intitolazione della base nautica dei Vigili del Fuoco in memoria del caporeparto sommozzatore Giancarlo Vierucci, recentemente scomparso a seguito di una grave malattia. Alla cerimonia hanno preso parte oltre ai familiari il comandante di Pisa, Ugo D’Anna, e il personale dell’associazione nazionale dei Vigili del Fuoco promotori dell’iniziativa.

"Giancarlo - spiegano dal comando - è stato uno dei promotori nella individuazione della base prima come scalo dei mezzi di soccorso, e successivamente alla realizzazione della base nautica come sede di riferimento per il soccorso sia fluviale in Arno e in mare. Da quest’anno la base nautica sarà gestita dal personale dell’associazione che permetterà il suo utilizzo anche per attività ricreative".

Ha partecipato alla cerimonia anche il personale del nucleo sommozzatori del comando di Livorno.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Degrado e insicurezza in via del Cottolengo, l'assessore: "Pattuglia fissa della Municipale"

  • Cronaca

    Botte alla ex, ai buttafuori e ai Carabinieri: 44enne in manette

  • Cronaca

    San Torpè e Santa Caterina: giornata di celebrazioni nella città della Torre

  • Cronaca

    Pontedera, il sindaco incontra i lavoratori della Piaggio: "L'azienda ascolti la loro voce"

I più letti della settimana

  • Giù dal cavalcavia mentre viaggia in moto: muore attore pisano

  • Trema la terra in Toscana: due scosse di terremoto

  • Foto con la Torre di Pisa per la Brooke di Beautiful

  • San Giovanni alla Vena: cadavere in Arno

  • Auto travolta dalla piena del fiume: donna dispersa

  • Via del Cottolengo, si rifiuta di fare l'elemosina: colpito al volto con un cazzotto

Torna su
PisaToday è in caricamento