Pisa Air Show, un successo: ora si punta alle pattuglie acrobatiche dall'estero

L'idea è quella di avere la partecipazione delle pattuglie di Francia, Inghilterra e Emirati Arabi, oltre naturalmente a quella delle 'nostre' Frecce Tricolori

Potrebbe assumere una valenza internazionale il Pisa Air Show. E' quanto ha annunciato il vicesindaco Paolo Ghezzi nell'ambito di un incontro per tracciare un bilancio sulla manfestazione dello scorso 21 maggio. Pisa infatti proverà a organizzare nuovamente lo spettacolo chiedendo la presenza, oltre che della Pattuglia Nazionale, anche delle Pattuglie acrobatiche inglese, francesce e emiratina per una nuova manifestazione che potrebbe svolgersi nel 2019.  L'Aeronautica infatti ha detto che per le pattuglie internazionali è necessario fare domanda con almeno due anni di anticipo.

Per quanto riguarda l'edizione 2017 il bilancio stilato dal vicesindaco Ghezzi, dal generale Achille Cazzaniga della 46ª Brigata aerea e dal generale Salvatore Iacono Quarantino dell'Aeroclub Pisa, è senz'altro positivo, con la manifestazione che è considerata un grande successo sia in termini di partecipazione che di organizzazione. Non resta dunque che aspettare forse il 2019 per un evento ancora più in grande.

VIDEO: LO SPETTACOLO DELLE FRECCE TRICOLORI

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Olio di semi mescolato con il gasolio: denunciati gestori di distributore

  • I migliori sport e i trucchi per accelerare il metabolismo e dimagrire

  • Via le Rene: trovata auto incidentata cappottata nel fosso

  • Nubifragio in Valdera: allagamenti e disagi

  • Scontro auto-pullman a Palaia: studenti restano bloccati all'interno dell'autobus

  • Aggredito mentre controlla il parcheggio dove lavora: 60enne in ospedale

Torna su
PisaToday è in caricamento