Bruno torna al lavoro per rendere più pulita Calcinaia

E' un instancabile giardiniere che si dedica gratuitamente a sistemare il verde pubblico

Bruno Bacchereti all'opera

Si è rimesso alavoo dopo la pausa estiva Bruno Bacchereti, 'giardiniere ad honorem' di Calcinaia, che presta la sua opera in maniera assolutamente gratuita e spassionata per fare in modo che il centro del paese possa contare su aiuole ben tenute e curate.

Guerra dichiarata a foglie secche ed erbe infestanti in Piazza Manin e in Piazza Indipendenza vicino alla Casa delle Sorelle Migliorati, affinché le siepi e le piante presenti possano crescere liberamente

Il lavoro di questo volenteroso cittadino armato di guanti e rastrello è cominciato circa tre anni fa con la pulizia delle aiuole di piazza Manin. Questo non è stato che l’inizio: oggetto di successivi interventi sono state le aiuole a lato della Casa Sorelle Migliorati, l'area a verde intorno al monumento ai Caduti di Piazza Indipendenza e molti altri ancora.

“La disponibilità mostrata da Bruno Bacchereti merita ogni volta un elogio - spiega il sindaco del Comune di Calcinaia, Lucia Ciampi - adoperarsi per rendere più bello uno spazio comune rappresenta una generosa azione di servizio per la collettività da prendere ad esempio. Al momento anche alcune associazioni del territorio si stanno prendendo cura di aree pubbliche a verde: tutti segnali positivi che spero sempre più persone possano imitare”.

Potrebbe interessarti

  • Sos pancia gonfia: le cause e i rimedi naturali più efficaci

  • Mantenere puliti i capelli: le abitudini più comuni da evitare

  • Calli e duroni che dolore! I consigli per gli inestetismi dei piedi

  • Come pulire e igienizzare i bidoni della spazzatura

I più letti della settimana

  • Tutti con gli occhi al cielo: arriva l'eclissi di Luna

  • Scooter contro auto: muore 18enne

  • Trovato cadavere in un'auto con un coltello nel petto

  • Cadavere nel parcheggio ad Ospedaletto: disposta l'autopsia

  • All'ospedale Cisanello il metabolismo si studia in una stanza

  • Morto in scooter a 18 anni: la polizia cerca un possibile testimone chiave

Torna su
PisaToday è in caricamento