Pontedera: prende le difese dell'amica e viene pestata dalle bulle

Ancora un tremendo episodio di bullismo in Valdera. Le bulle, due ragazzine di appena 16 anni, hanno preso di mira una loro coetanea, prima con piccoli dispetti poi con calci e pugni: la giovane ha ancora i segni della violenza subita

Picchiata per aver difeso un'amica. Gli aggressori due ragazze di 16 anni, la vittima una loro coetanea che ha ancora sul viso i segni dei calci e pugni ricevuti. L'episodio, avvenuto sabato nel centro di Pontedera, è raccontato oggi dal quotidiano Il Tirreno e arriva a pochi giorni dall'altro episodio di bullismo, in cui la vittima di appena 13 anni era stata percossa da coetanee al punto da rischiare di perdere un occhio.

In quest'ultimo, allarmante, episodio sono ancora giovanissime le protagoniste. La povera vittima alcuni mesi fa avrebbe difeso un'altra ragazzina finita nelle mire delle bulle, che hanno deciso di vendicarsi, prima con piccoli screzi poi passando alle maniere forti, picchiando la coetanea e vantandosi addirittura con amiche e su Facebook per i segni lasciati sul corpo della 16enne aggredita.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Viale delle Cascine: muore alla guida mentre è fermo al semaforo

  • Fisica, matematica, chimica: la Normale di Pisa è la prima università al mondo nella ricerca

  • Dà in escandescenze e devasta il ristorante di fronte a clienti e proprietari

  • Lutto all'Università: è morto il professor Berardo Cori

  • Bagno di folla per Mika in centro a Livorno: suona con lui uno studente Unipi

  • Pontedera, scontro auto-moto: perde la vita 38enne

Torna su
PisaToday è in caricamento