Bus all'aeroporto, ordinanza Enac sospesa dal Tar: resta operativo il divieto del Comune 

L'amministrazione ha chiesto ed ottenuto la misura al giudice, in vista del prossimo giudizio del 27 giugno

L'ordinanza dell'Enac che contraddiceva il Comune di Pisa sul divieto ai bus di raggiungere l'aeroporto è stata sospesa dal Tar. E' stata infatti accolta la richiesta in questo senso formulata da Palazzo Gambacorti, con quindi il provvedimento di viabilità che resta valido a tutti gli effetti.

E' quindi avvenuto, a parti invertite, quando precedentemente successo con Toscana Aeroporti. L'azienda, insieme ad Autostradale, aveva chiesto due mesi fa la sospensiva dell'ordinanza comunale, in vista della decisione di merito sul caso, e si era giunti fino al Consiglio di Stato che dette ragione al Comune. Adesso la sospensiva viene accolta dal Tar, ma nel senso favorevole all'operato del Comune. Almeno fino al giudizio di merito. 

L'amministrazione pisana in una nota giudica "confortante anche questo primo esito del ricorso presentato a tutela dell'interesse pubblico su indicazione dell'avvocatura civica". La trattazione collegiale in camera di consiglio è stata fissata per il 27 giugno.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Principio di incendio al Centro dei Borghi: evacuato

  • Lavoro: 16 assunzioni alla SEPI

  • Maltempo in Toscana: in arrivo piogge e temporali

  • Cosa fare a Pisa nel weekend: gli eventi del 21 e 22 settembre

  • Corte Sanac: inaugurato il mercato coperto di Campagna Amica

  • Temporali in arrivo: allerta meteo arancione su tutta la Toscana

Torna su
PisaToday è in caricamento