Bus all'aeroporto, gli autisti: "Sia tutelato il turismo, giusta l'opposizione di Enac"

L'associazione Azione Ncc commenta con favore la decisione dell'Ente nazionale per l'aviazione civile

L'associazione Azione Ncc, noleggio con conducente, si schiera a favore della decisione dell'Enac di riportare i pullman davanti all'aeroporto Galileo Galilei di Pisa. "Siamo convinti - dice il presidente Giorgio Dell'Artino - che soltanto offrendo servizi e agevolando i turisti sia possibile tutelare il turismo in una prospettiva di lungo termine".

Il Comune di Pisa ha replicato ieri sera alla decisione dell'ente, specificando che "resta valida l'ordinanza di divieto". Per Dell'Artino è "inaccettabile che i turisti siano obbligati a pagare il costo del Pisa Mover (2,70 euro) e oltretutto siano costretti a portare le proprie valige per un lungo tragitto: un servizio peggiore pure a pagamento, soltanto per porre rimedio agli errori di valutazione fatti su questa infrastruttura. Ora siamo alla guerra fra istituzioni e se così è noi ci schieriamo con Enac. Soltanto così possiamo garantire ai turisti un servizio di qualità per il bene di tutto il settore".

Carlo Sorrente del Partito Socialista Italiano: "Filippeschi e Rossi nella gestione della vicenda aeroporto si sono mossi tenendo in considerazione più gli equilibri interni del PD. Il Piano industriale del Pisa Mover non era sostenibile visto che sembra pensato prevalentemente per portare i passeggeri da Pisa al famigerato 'Binario 14'. Il comune di Pisa ha reso meno competitivo l'aeroporto Galileo Galilei con un'ordinanza insensata che penalizza gli utenti rendendone più gravoso il loro trasferimento, costringendo i gestori dei servizi di trasporto ad usufruire di un sistema che è costato molto alla collettività e che ha mostrato subito tutti i suoi limiti".

Propone alcuni correttivi: "Definire con Toscana Aeroporti un nuovo progetto che preveda l'utilizzazione del parcheggio scambiatore anche a servizio dell'aeroporto, con Ctt Nord e ferrovie un sistema di bigliettazione unico che consenta di arrivare al duomo o a Firenze senza aggravi di costi, con le categorie del turismo e del commercio concordare un nuovo sistema di accoglienza turistica che riveda l'attuale incentrato esclusivamente su via Pietrasantina".

Per muoverti con i mezzi pubblici nella città di Pisa usa la nostra Partner App gratuita !

Potrebbe interessarti

  • Le curiosità dei nostri amici pelosi: 5 cose che non tutti sanno sui gatti

  • Come far risaltare l'abbronzatura a fine estate: 4 semplici consigli

  • Stop al fumo: trucchi e consigli per riuscire a dire addio alle sigarette

  • Sabbia in casa: trucchi e consigli per liberarsene

I più letti della settimana

  • Incidente stradale a Peccioli: morta una donna

  • Si sente male in agriturismo: morto

  • Cascina: il corpo di un 64enne ritrovato dietro la chiesa dell'Arnaccio

  • Condizioni igieniche precarie e cibo senza tracciabilità: chiuso ristorante a Calambrone

  • Santa Maria a Monte, con la bici contro un'auto: morto

  • Cosa fare a Pisa nel weekend: gli eventi del 17 e 18 agosto

Torna su
PisaToday è in caricamento