Cascina: il corpo di un 64enne ritrovato dietro la chiesa dell'Arnaccio

La scoperta sabato mattina intorno alle 10. Sul posto soccorritori e forze dell'ordine. Secondo le prime ipotesi l'uomo avrebbe perso la vita a seguito di un malore

Il corpo senza vita di un uomo, un 64enne di origine straniera ma con cittadinanza italiana e residente a Pisa, è stato ritrovato questa mattina, 17 agosto, poco prima delle 10, dietro la chiesa dell'Arnaccio, nei pressi dell'incrocio fra la via dell'Arnaccio e Sr 206 Emilia, nel comune di Cascina. 
A constatatre il decesso è stato il medico del 118 arrivato sul posto con un mezzo della pubblica assistenza di Collesalvetti. Sul posto anche i Carabinieri di Cascina per svolgere tutti gli accertamenti del caso. Secondo le prime ipotesi l'uomo, probabilmente un bracciante agricolo, sarebbe deceduto in seguito ad un malore.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus: negativi i test effettuati

  • Coronavirus: a Cisanello diversi casi in valutazione

  • Coronavirus: le nuove misure varate oggi dalla Regione

  • Prenotazione Cup, servizio sospeso su tutto il territorio

  • 'L'Amica geniale' fa tappa a Pisa e alla Normale: appuntamento in prima serata su Rai 1

  • Liceo Galilei di Pisa: studenti denunciano offese ricevute dai professori

Torna su
PisaToday è in caricamento