Trasporta una ruspa di 20 metri in superstrada con il permesso scaduto: multa e patente ritirata

Il mezzo eccezionale è anche stato sequestrato. Il permesso necessario per il trasporto era scaduto lo scorso 7 agosto

Il camion fermato in Fi-Pi-Li

Un trasporto eccezionale che ieri pomeriggio, lungo la superstrada Fi-Pi-Li all'altezza di Montopoli Valdarno, ha subito attirato l'attenzione della pattuglia  della Polizia Stradale di Pisa impegnata a monitorare il traffico vacanziero, secondo il piano speciale attuato in tutta la regione per garantire un esodo sereno a tutti i villeggianti.

All’improvviso i poliziotti hanno visto passare un camion che trasportava un mezzo da cantiere lungo 20 metri e, visto che nei giorni di traffico intenso questi mezzi possono viaggiare secondo regole ben precise, hanno deciso di controllarlo. L’autista, un pistoiese di 64 anni, ha consegnato i documenti agli agenti, sperando che non si accorgessero di nulla: il permesso, indispensabile per far viaggiare i mezzi eccezionali, era già scaduto il 7 agosto scorso. Subito i poliziotti si sono accorti dell'irregolarità e per il 64enne sono iniziati i guai: il mezzo eccezionale infatti è stato sequestrato e il conducente, oltre a dover pagare circa 1.500 euro di multa, per almeno tre mesi non potrà guidare perché gli è stata ritirata la patente.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Olio di semi mescolato con il gasolio: denunciati gestori di distributore

  • I migliori sport e i trucchi per accelerare il metabolismo e dimagrire

  • Via le Rene: trovata auto incidentata cappottata nel fosso

  • Nubifragio in Valdera: allagamenti e disagi

  • Scontro auto-pullman a Palaia: studenti restano bloccati all'interno dell'autobus

  • Aggredito mentre controlla il parcheggio dove lavora: 60enne in ospedale

Torna su
PisaToday è in caricamento