Canapisa, il questore: "Possibili prescrizioni, ma ancora nessuna richiesta"

La manifestazione è in programma il prossimo 18 maggio. Il questore: "Le manifestazioni possono essere vietate solo per comprovati motivi di ordine pubblico. Possono però essere gestite in tanti modi"

Un momento di una scorsa edizione della street parade

"Dagli organizzatori non è ancora pervenuta nessuna richiesta di autorizzazione". E' quanto riferito questa mattina, 9 aprile, dal questore di Pisa, Paolo Rossi, in merito alla manifestazione Canapisa, prevista in città per il prossimo 18 maggio. Frasi pronunciate a margine della conferenza stampa di presentazione dell'attività svolta dalla Polizia nel corso degli ultimi 12 mesi

Il questore ha sottolineato le difficoltà a vietare la street parade, aprendo però all'ipotesi che il corteo si possa svolgere con alcune prescrizioni. "Secondo la legge - ha detto Rossi - le manifestazioni possono essere vietate solo per comprovati motivi di ordine pubblico. Possono però essere gestite in tanti modi, compresa la previsione di fornire opportune 'prescrizioni'. Decideremo dopo un passaggio in prefettura".

La manifestazione, che giunge quest'anno alla sue 19ª edizione, è per sua stessa natura da sempre al centro delle polemiche cittadine. Il tema è stato al centro anche della campagna elettorale di un anno fa, con i partiti dell'attuale maggioranza di centrodestra che in più occasioni avevano sottolineato come con loro al governo della città la manifestazione non si sarebbe più svolta

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti (11)

  • Mi piace quando un uomo di legge lascia chiaro che per proibire qualcosa serve più che il desiderio di qualcuno!!! Ahhhhh, come mi piace!!!

  • Pisa città di emeriti cialtroni. orgoglio pisano ? siete solo dei mentecatti

    • Tipo...contratto?

  • Proibire probabilmente no, ma nemmeno modificare il percorso ? Tipo mandarli a Ospedalettto e sull'Emilia ?

  • se usare ogni tipo di droga "leggera" e pesante, ammorbando di fumo d'hashish uomini donne e bembini ovonque in città e molestare con schiamazzi e musica fino a notte oltre a insozzare la città a oltranza e bloccare il traffico poer ore, non riguarda l'ordine pubblico.... certo che il sindaco non può vietare nulla, ma il questore credo proprio di si....!!

    • Avatar anonimo di Luca
      Luca

      Non credo che la signora manifestazione possa fare uso di droghe :D Ma qua la gente e' fuori... per troppi la democrazia esiste solo per le proprie idee

  • Certo che gli organizzatori sono veramente dei buoni a nulla. Avessero a cuore la causa farebbero domanda in altre città... no. Sempre qui? Sono veramente incapaci ...

  • il divieto di Canapisa è stato il cavallo di battaglia della Lega in campagna elettorale. Non posso credere che venga fatta.

    • Avatar anonimo di Luca
      Luca

      La legge e' legge. In un paese democratico non può esser vietato manifestare

    • Chi ha creduto a quelle promesse non conosce le leggi dello stato. Pensare che un sindaco possa proibire una manifestazione è pura follia. A chi ha votato conti perché prometteva di non fare il canapisa e la moschea gli andrebbe tolto il diritto di voto per incapacità

  • se la rifate conti ti devi dimettere ? In città sempre più niggers questuanti e zingari

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Arrestato a Roma boss del narcotraffico: tra le città rifornite anche Pisa

  • Cronaca

    Sorpreso a spacciare e con un coltello a serramanico: arrestato e rimesso in libertà

  • Cronaca

    Crespina Lorenzana: cane picchiato e abbandonato dentro a un cassonetto

  • Cronaca

    Lutto nel mondo della sanità: muore infermiere dell'Aoup

I più letti della settimana

  • Lutto nel mondo della sanità: muore infermiere dell'Aoup

  • Muore dopo essere caduta dalla finestra: probabile suicidio a Pontedera

  • Cinque ristoranti dove mangiare carne a Pisa

  • Dermatite atopica: visite gratuite al Santa Chiara

  • Pulizia e igienizzazione della lavatrice: alcuni consigli utili

  • Divieto di balneazione temporaneo per Marina di Vecchiano e la foce del Serchio

Torna su
PisaToday è in caricamento