Una contromanifestazione nel giorno di Canapisa: Confcommercio appoggia il Sindaco

L'associazione di categoria accoglie e rilancia l'idea promossa da Conti di una contromanifestazione da organizzare in concomitanza con la parata antiproibizionista

Continua a tenera banco la discussione intorno a Canapisa, la street parade antiproibizionista prevista in città per sabato 18 maggio. Confcommercio Pisa accoglie e rilancia l'idea promossa dal sindaco Conti di una contro-manifestazione da organizzare proprio in concomitanza con la parata.

Una contro-manifestazione durante Canapisa: "Pretesto per annullare la parata"

"La chiamerei 'AmaPisa - Passeggiata della Legalità' - afferma Federico Pieragnoli direttore di Confcommercio Pisa - e dovrebbe raccogliere l'adesione e la presenza di tutti coloro, la stragrande maggioranza, che ci tengono davvero a questa città: istituzioni, forze politiche, associazioni, imprenditori, commercianti, cittadini, famiglie. Una passeggiata lungo le vie del centro, con negozi aperti senza la necessità di chiuderli, per testimoniare fino in fondo e una volta per tutte che Pisa è legata da sempre a doppio filo ai valori della legalità e del rispetto, e che non ha nulla a che vedere con tutti coloro che fanno spregio della libertà, rovesciandola in illegalità e degrado".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Polemiche su Canapisa: lanciata manifestazione contro la street-parade

Pieragnoli si rivolge poi al Prefetto di Pisa che d'accordo con la questura avrà l'ultima parola sullo svolgersi o meno della manifestazione: "Oltre alla passeggiata della Legalità - conclude - ci saranno molti altri eventi in città, con un un consistente flusso di persone, tante famiglie e bambini che meritano ovviamente il massimo della tutela e della sicurezza. Anche questo aspetto, oltre a tutto il resto, ci sembra da considerare attentamente nella valutazione definitiva".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Trovato morto con una freccia di balestra nel petto

  • Auto contro moto a San Giuliano Terme: muore 31enne

  • Coronavirus in Toscana: solo 5 i nuovi casi, 2 i decessi

  • Coronavirus in Toscana, 12 nuovi casi: nel pisano 2 positivi in più e nessun decesso

  • Coronavirus: ricercatori Aoup svelano una possibile correlazione con l'infiammazione della tiroide

  • Coronavirus in Toscana, solo 3 i nuovi casi: a Pisa zero nuovi contagi e nessun decesso

Torna su
PisaToday è in caricamento