Via Marzabotto: si trasferisce e abbandona il cane nella vecchia casa

L'animale è apparso denutrito e costretto a vivere in mezzo agli escrementi. Accertamenti della Polizia Municipale

Una scena davvero orribile davanti agli occhi degli agenti della Polizia Municipale: un animale abbandonato tra escrementi, senza cibo, in un ambiente malsano e maleodorante. Proprio in seguito alla segnalazione di cattivo odore proveniente da un appartamento di proprietà dell’Apes in via Marzabotto, nel quartiere di Gagno, i vigili urbani, durante il turno serale di lunedì 25 settembre, hanno effettuato infatti un sopralluogo presso l’abitazione segnalata, insieme ad un responsabile di Apes.

Gli agenti, una volta intervenuti sul posto, hanno verificato dall’esterno della casa la presenza di un cane ed hanno notato la fuoriuscita di un liquido maleodorante dalla porta dell’appartamento. Dato che la proprietaria del cane, inquilina della casa, non veniva rintracciata neanche per telefono e risultava trasferita in altra provincia, la Polizia Municipale ha richiesto l’intervento dei Vigili del Fuoco per entrare nella casa.
All’interno, è stato trovato il cane in stato di abbandono, visibilmente denutrito e costretto a vivere in mezzo ad escrementi cosparsi in tutto l'appartamento. È quindi intervenuto il personale del canile comunale per prelevare il cane e prenderlo in custodia presso la propria struttura.
La Polizia Municipale effettuerà ulteriori accertamenti per procedere nei confronti della proprietaria del cane.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus: muore studente universitario di 30 anni

  • Coronavirus: 254 nuovi casi in Toscana, 3.226 i contagi 

  • Coronavirus e commercio: dichiarato lo sciopero per punti vendita e supermercati

  • Coronavirus: 224 nuovi casi positivi in Toscana

  • Coronavirus, 305 nuovi casi in Toscana: salgono a 4.122 i contagi dall’inizio

  • Coronavirus, sostegno alle famiglie indigenti: buoni spesa da 100 euro

Torna su
PisaToday è in caricamento