Ponsacco, cane da caccia intrappolato sul fiume Cascina: salvato

L'animale è rimasto intrappolato fra due pezzi di cemento lungo la riva del fiume in località Camugliano e rischiava di affogare. Sul posto i Vigili del Fuoco di Cascina hanno usato un divaricatore oleodinamico per liberarlo

La squadra dei Vigili del Fuoco di Cascina è intervenuta intorno alle ore 8.45 sul Fiume Cascina in località Camugliano a Ponsacco per il recupero di un cane da caccia, rimasto incastrato con una zampa tra due elementi in cemento presenti lungo la riva.

Il proprietario ha dato l'allarme quando ha visto che non riusciva a liberare il cane, con il povero animale che rischiava di affogare.

I Vigili del Fuoco sono intervenuti anche con personale SAF e con l'ausilio di un divaricatore oleodinamico, con il quale si è riusciti a liberare la zampa rimasta bloccata.

Il giovane Zeno, un setter di 9 mesi, è potuto così tornare a casa sano e salvo insieme al suo padrone.

Potrebbe interessarti

  • Aperitivi e cocktail estivi: 5 proposte da Marina a Calambrone

  • Attenzione al ragno violino: come difendersi dal suo morso

  • Mantenere puliti i capelli: le abitudini più comuni da evitare

  • Come pulire e igienizzare i bidoni della spazzatura

I più letti della settimana

  • Casting, a Pisa arriva 'L'amica geniale': si cercano comparse

  • Tutti con gli occhi al cielo: arriva l'eclissi di Luna

  • Attenzione al ragno violino: come difendersi dal suo morso

  • Incidente stradale sull'Arnaccio: due persone in ospedale

  • Caso Ragusa, la Cassazione conferma: Logli condannato a 20 anni

  • Ricerche per una donna dispersa in mare: ritrovata sulla spiaggia di San Rossore

Torna su
PisaToday è in caricamento