Ponsacco, cane da caccia intrappolato sul fiume Cascina: salvato

L'animale è rimasto intrappolato fra due pezzi di cemento lungo la riva del fiume in località Camugliano e rischiava di affogare. Sul posto i Vigili del Fuoco di Cascina hanno usato un divaricatore oleodinamico per liberarlo

La squadra dei Vigili del Fuoco di Cascina è intervenuta intorno alle ore 8.45 sul Fiume Cascina in località Camugliano a Ponsacco per il recupero di un cane da caccia, rimasto incastrato con una zampa tra due elementi in cemento presenti lungo la riva.

Il proprietario ha dato l'allarme quando ha visto che non riusciva a liberare il cane, con il povero animale che rischiava di affogare.

I Vigili del Fuoco sono intervenuti anche con personale SAF e con l'ausilio di un divaricatore oleodinamico, con il quale si è riusciti a liberare la zampa rimasta bloccata.

Il giovane Zeno, un setter di 9 mesi, è potuto così tornare a casa sano e salvo insieme al suo padrone.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Investita dal treno alla stazione di Firenze Rifredi: morta 21enne di Pontedera

  • Viale delle Cascine: muore alla guida mentre è fermo al semaforo

  • Cucina: undici ristoranti pisani nella guida 'L'Espresso'

  • Lutto all'Università: è morto il professor Berardo Cori

  • 'L'Amica geniale' saluta Pisa: terminate le riprese della fiction Rai

  • Condizioni igieniche "precarie": chiusa mensa, serviva 9 scuole in provincia di Pisa

Torna su
PisaToday è in caricamento