Ponsacco, cane da caccia intrappolato sul fiume Cascina: salvato

L'animale è rimasto intrappolato fra due pezzi di cemento lungo la riva del fiume in località Camugliano e rischiava di affogare. Sul posto i Vigili del Fuoco di Cascina hanno usato un divaricatore oleodinamico per liberarlo

La squadra dei Vigili del Fuoco di Cascina è intervenuta intorno alle ore 8.45 sul Fiume Cascina in località Camugliano a Ponsacco per il recupero di un cane da caccia, rimasto incastrato con una zampa tra due elementi in cemento presenti lungo la riva.

Il proprietario ha dato l'allarme quando ha visto che non riusciva a liberare il cane, con il povero animale che rischiava di affogare.

I Vigili del Fuoco sono intervenuti anche con personale SAF e con l'ausilio di un divaricatore oleodinamico, con il quale si è riusciti a liberare la zampa rimasta bloccata.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Il giovane Zeno, un setter di 9 mesi, è potuto così tornare a casa sano e salvo insieme al suo padrone.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Scuola, nuovo incontro per la ripartenza: si va verso il prolungamento della didattica a distanza

  • Bimbo di 5 anni salvato dalle sofferenze di un tumore, i genitori: "Grazie"

  • Coronavirus in Toscana, 5 nuovi casi: un decesso a Pisa

  • Consegna a domicilio di cocaina: in manette due fratelli pusher

  • Sangue nella movida pisana: ragazzo colpito al volto da una bottigliata

  • Coronavirus, sette nuovi casi: nessun positivo in più a Pisa

Torna su
PisaToday è in caricamento