Vigili del Fuoco salvano cagnolino a Marina di Pisa: il grazie della Pubblica Assistenza

Il povero animale, di proprietà di uno dei volontari della Pubblica Assistenza del Litorale, era rimasto incastrato con la testa in un cancello. I Vigili del Fuoco sono intervenuti e lo hanno liberato. L'associazione ringrazia il personale di servizio

L'episodio è avvenuto nella giornata di venerdì 16 ottobre a Marina di Pisa. Questo il racconto della Pubblica Assistenza Litorale Pisano: "I Vigili del Fuoco del Comando Provinciale sono intervenuti per salvare il cagnolino di un Nostro Volontario rimasto incastrato con la testa in un cancello. Con professionalità, cura, dedizione e simpatia la squadra ha estratto il cagnolino grazie all'uso del flessibile, garantendo, con tutte le risorse possibili la sicurezza del cagnolino Max. Il Consiglio Direttivo della Nostra Associazione desidera ringraziare i Vigili del Fuoco per l'intervento tempestivo ed esemplare". 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Auto contro moto a San Giuliano Terme: muore 31enne

  • Trovato morto con una freccia di balestra nel petto

  • Lutto all'Aoup: dottoressa muore a 36 anni

  • Coronavirus in Toscana: solo 5 i nuovi casi, 2 i decessi

  • Coronavirus in Toscana, solo 3 i nuovi casi: a Pisa zero nuovi contagi e nessun decesso

  • Coronavirus in Toscana, 12 nuovi casi: nel pisano 2 positivi in più e nessun decesso

Torna su
PisaToday è in caricamento