Calcinaia, cantiere edile abbandonava i rifiuti sul territorio: ditta denunciata

Successo per l'indagine condotta dalla Polizia Locale Valdera Nord. L'impresa sarà sanzionata e dovrà bonificare i luoghi inquinati

Abbandoni sistematici di rifiuti dello stesso genere, cioè tubi di plastica per scarichi e fognature, pezzi di cartongesso, guaina impermeabilizzante per tetti e altro materiale. Nelle ultime due settimane è avvenuto spesso fra Calcinaia e Buti e così sono partiti gli accertamenti. E' sempre difficile risalire agli autori, ma questa volta la Polizia Locale Valdera Nord è riuscita nell'intento: la ditta edile responsabile del cantiere è stata denunciata all'Autorità Giudiziara ed il comune di Calcinaia ha annunciato una "sanzione davvero esemplare".

L'indagine della municipale, guidata dal Comandante Andrea Trovarelli, è partita dai rifiuti trovati in via di Mezzo, via dei Martiri e in altre zone del territorio. Chi stava effettuando i lavori nell'area non provvedeva al regolare smaltimento, così nei guai è finita anche una ditta all'ingrosso che fornisce materiale per cantieri. L'impresa responsabile sarà chiamata a bonificare e ripulire le aree deturpate.

Il sindaco di Calcinaia Lucia Ciampi plaude al lavoro della Polizia Locale ed alle segnalazioni fatte direttamente dai cittadini.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus: negativi i test effettuati

  • Residente a Pisa in quarantena: è entrato in contatto con l'uomo positivo a Pescia

  • Coronavirus: a Cisanello diversi casi in valutazione

  • Coronavirus: in Toscana due casi sospetti positivi in attesa di validazione

  • Coronavirus: le nuove misure varate oggi dalla Regione

  • Coronavirus, caso sospetto a Firenze: positivo il secondo tampone su un uomo

Torna su
PisaToday è in caricamento