Ultimo dell'anno in piazza a Volterra: vetro e petardi vietati

La notte più lunga dell'anno vedrà il divieto di bottiglie in vetro e lattine. Vietato accedere in piazza dei Priori con valigie e trolley

Capodanno all'insegna della sicurezza a Volterra. Dalle ore 21 del 31 dicembre alle ore 4 del 1 gennaio 2019 all’interno del centro storico compresa Piazza Martiri della Libertà ed il Viale dei Ponti sarà infatti vietata la vendita per asporto di qualsiasi tipo di prodotto in contenitori di vetro e lattine e divieto di somministrazione di qualsiasi tipo di prodotto in contenitori di vetro e lattine, salvo che il consumo non avvenga esclusivamente all’interno dei locali.

Lo stabilisce un’ordinanza sindacale in vista del Capodanno e dei festeggiamenti per la notte dell’ultimo anno. L’ordinanza stabilisce, inoltre, il divieto di consumo, porto e trasporto di qualsiasi tipo di prodotto in contenitori di vetro e lattine nelle strade o piazze, pubbliche o aperte al pubblico; il divieto di far uso di materiali esplodenti o fumogeni e in genere artifici contenenti miscele detonanti, esplodenti o fumogene ad eccezione dello spettacolo pirotecnico autorizzato dall’amministrazione; il divieto di accesso ai venditori ambulanti di qualsiasi genere nel perimetro dell'evento.
Inoltre nell'area interessata dall'evento di UPLOAD 2018, in Piazza dei Priori e Logge di Palazzo Pretorio sarà in vigore il divieto di porto e trasporto di qualsiasi tipo di pacco, trolley, valigie e comunque di zaini e borse di grandi dimensioni, il divieto di abbandono, nell'area interessata dall'evento di qualsiasi tipo di pacco, trolley, valigie zaini e borse e comunque di qualsiasi tipo di involucro tale da destare sospetti sul suo contenuto.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Lutto nella sanità pisana e mondiale: è morto il professor Franco Mosca

  • Trovato morto con una freccia di balestra nel petto

  • Coronavirus: ricercatori Aoup svelano una possibile correlazione con l'infiammazione della tiroide

  • Coronavirus in Toscana: solo 5 i nuovi casi, 2 i decessi

  • Coronavirus: stop alla distribuzione gratuita delle mascherine nelle farmacie

  • Coronavirus in Toscana, 12 nuovi casi: nel pisano 2 positivi in più e nessun decesso

Torna su
PisaToday è in caricamento