Torna la Career Week: gli studenti dell'Ateneo pisano incontrano le aziende

Sarà possibile effettuare veri e propri colloqui di lavoro tramite la candidatura alle posizioni aperte

Si svolgerà dal 20 al 24 maggio la seconda edizione della Career Week, la manifestazione ideata dall’Università di Pisa per supportare l’ingresso nel mondo del lavoro dei suoi studenti e laureati e consentire alle aziende di intercettare potenziali talenti e nuove competenze. Saranno 43 le aziende partecipanti, suddivise in piccole e medie e poi in grandi imprese, che offrono oltre 150 posizioni lavorative qualificate per profili sia junior che senior in settori molto diversificati: informatica, elettronica e telecomunicazioni; industria e logistica; banca, finanza e assicurazioni; grande distribuzione organizzata; medicina e farmacia; risorse umane.

La manifestazione sarà inaugurata lunedì 20 alle ore 15 nell’Auditorium dell’Unione Industriale Pisana con una tavola rotonda sul tema 'Università e mondo produttivo: eccellenze al servizio dello sviluppo', che vedrà interventi della prorettrice vicaria, Nicoletta De Francesco, della presidente di Confindustria Pisa, Patrizia Pacini, del prorettore per la Ricerca applicata e il trasferimento tecnologico, Marco Raugi, del direttore dell’Unione Industriale Pisana, Carlo Frighetto, del delegato al Job Placement dell’Università di Pisa, Rossano Massai, e di rappresentanti del mondo produttivo come il vice presidente di Pharmanutra, Roberto Lacorte, Daniele Davalle di Ingeniars, Michele Rubino di IDS Georadar, Valerio Bonini e Nicola Toniazzi di Leonardo, tutti laureati dell’Università di Pisa.

“Abbiamo voluto organizzare la giornata di apertura in collaborazione con l’Unione Industriale Pisana per far risaltare la collaborazione ormai consolidata con il sistema produttivo territoriale e non solo - ha detto il professor Rossano Massai, delegato al Job Placement - il nostro Ateneo vuole mantenere un proficuo dialogo con la società civile e col sistema produttivo mettendo a disposizione il suo patrimonio di cultura e competenze. In particolare, in questo momento storico in cui le imprese sono chiamate a rispondere alla sfida della digitalizzazione e della trasformazione in chiave Industria 4.0, le università rappresentano un importante supporto per la crescita e la competitività del sistema produttivo in un contesto di mercato globalizzato dell’innovazione. Per questo l’Università di Pisa ha messo in atto opportuni strumenti per avvicinare imprese, studenti e docenti in una visione di trasferimento tecnologico allargato, dove l’innovazione è trasferita al mondo produttivo sia direttamente, attraverso attività di ricerca applicata e compartecipata con le aziende, sia indirettamente mediante azioni di placement dei propri laureati”.

Da martedì 21 fino a venerdì 24 la manifestazione si svolgerà nei locali delle Officine Garibaldi, in Via Vincenzo Gioberti 39, con apertura al pubblico dalle 9.00 alle 18.30. Qui ogni giorno ci saranno aziende diverse che faranno brevi presentazioni delle loro attività e dei profili professionali richiesti e avranno a disposizione uno stand per incontrare gli studenti e i laureati e per effettuare veri e propri colloqui di lavoro. Gli interessati potranno candidarsi anticipatamente tramite il portale Career Center dove sono pubblicate tutte le posizioni aperte dalle aziende.
Il programma completo è disponibile sul sito https://www.unipi.it/index.php/le-aziende-si-presentano/item/15026-ii-career-week-dell-universita-di-pisa. Chi è interessato a effettuare un colloquio con un’azienda deve consultare le posizioni aperte, pubblicate sullo stesso sito, e candidarsi.

Importante novità di questa edizione della Career Week sono gli 'Aperitivi con gli Alumni': quattro laureati dell’Ateneo pisano che hanno sviluppato progetti di carriera molto particolari e di successo, anche attraverso contaminazioni tra il loro percorso formativo e altre discipline, si racconteranno ai presenti intervistati da giornalisti. Aprirà la serie, martedì 21 alle 17.30, Chiara Pavan, chef dell’anno 2018 per Le guide de 'L'Espresso'; proseguirà mercoledì 22 Ilaria Gaspari, scrittrice; Massimo Pasca, artista, giovedì 23 svolgerà anche una sessione di live painting; infine venerdì 24 con Stefano Quaglierini, comunicatore del vino sui social. La manifestazione si concluderà con un assaggio di vini del territorio prodotti dai laureati pisani.

L'organizzazione della manifestazione è a cura del Career Service dell’Università di Pisa - Direzione Servizi per la Didattica e l'Internazionalizzazione. Info su careerservice@unipi.it

Potrebbe interessarti

  • Sos pancia gonfia: le cause e i rimedi naturali più efficaci

  • Calli e duroni che dolore! I consigli per gli inestetismi dei piedi

  • Disturbi, dolori e stanchezza: 5 segnali del nostro corpo da non sottovalutare

  • Potassio: in quali alimenti trovarlo e perché fa bene al cuore e ai reni

I più letti della settimana

  • Trovato cadavere in un'auto con un coltello nel petto

  • Scooter contro auto: muore 18enne

  • Cadavere nel parcheggio ad Ospedaletto: disposta l'autopsia

  • Morto in scooter a 18 anni: la polizia cerca un possibile testimone chiave

  • Pontedera, si ribalta con l'auto: un ferito e traffico interrotto

  • Cosa fare a Pisa nel weekend: gli eventi del 20 e 21 luglio

Torna su
PisaToday è in caricamento