Caso Scieri: Panella non più agli arresti domiciliari

Accolta la richiesta della difesa dal Gip: l'ex caporal maggiore torna libero con l'obbligo di presentazione alla polizia giudiziaria

Il Giudice per le Indagini Preliminari ha accolto le istanze della difesa ed Alessandro Panella, 39 anni, ex caporal maggiore agli arresti domiciliari da agosto per la morte di Emanuele Scieri, può tornare ad uscire di casa. Per lui è stata disposta la misura dell'obbligo di presentazione alla polizia giudiziaria, in tutta evidenza più leggera della precedente.

I motivi della decisione, accolti dal gip Giulio Cesare Cipolletta, riguardano la non più sussistenza dei pericoli di inquinamento delle prove e di fuga. Nel primo caso è stata accolta la tesi che a distanza di ormai quasi vent'anni dai fatti non sia più possibile alterare eventuali elementi d'indagine. Nel secondo invece sarebbe stato lo stesso Panella a consegnare i suoi documenti validi per l'espatrio.

Alessandro Panella, Andrea Antico e Luigi Zabara sono indagati per omicidio volontario in concorso, a seguito dell'interessamento della Commissione parlamentare d'inchiesta che nel settembre 2017 ha riaperto il caso. L'indagine è ai dettagli finali, sarà poi il processo a seguire il suo corso.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti (3)

  • Indagati per omicidio volontario, liberi come uccellini. Ancora una volta, se mai ce ne fosse stato bisogno, l'Italia si conferma un paese indulgente con i disonesti e i criminali o gli indagati come tali, e inflessibile con chi ruba una mela. Non si può andare avanti in un paese così. Scieri non riesce ad avere giustizia, proprio non riusciamo a fargli questo regalo, soprattutto alla famiglia. Chiedo scusa io alla famiglia per far parte anche io di uno stato corrotto dalla testa ai piedi.

    • Mi associo alle scuse

      • Grazie

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Superstrada Fi-Pi-Li, ci siamo: lunedì l'inizio dei lavori

  • Cronaca

    Canapisa, gli organizzatori: "Continueremo a lottare contro il proibizionismo"

  • Cronaca

    Canapisa, zona stazione militarizzata: "Giorno nero per il commercio"

I più letti della settimana

  • I pesciolini d'argento (che non vivono nell'acqua): cosa sono e come proteggere la casa

  • Ateneo in lutto: è morto il professor Pietro Armienti

  • 'Pisa Air Show': tutto quello che c'è da sapere per vedere lo spettacolo

  • Muore vigile del fuoco 46enne: il cordoglio dei colleghi

  • Meteo, c'è la svolta: ecco quando arriverà il caldo

  • Pisa Air Show: il programma dello spettacolo sul litorale pisano

Torna su
PisaToday è in caricamento