Raccolta differenziata in centro storico: in funzione i cassonetti dal 9 gennaio

L'amministrazione invita i cittadini a fare attenzione ai divieti di sosta: previsti controlli giornalieri alle 6 di mattina della Polizia Municipale per eventuali rimozioni

Dal 9 gennaio nel centro storico della città sarà attivato il nuovo sistema di raccolta dei rifiuti con cassonetti automatizzati interrati e di superficie. Per lo svuotamento entreranno in azione mezzi speciali di grandi dimensioni, per questo l'amministrazione invita i cittadini a rispettare i divieti di sosta per poter permettere ai veicoli e agli operatori di lavorare al meglio, per una città pulita e attenta all'ambiente.

Tutti i giorni dalle 6 di mattina la Polizia Municipale effettuerà i controlli per sanzionare e rimuovere eventuali auto in sosta vietata. Per quanto riguarda i quartieri di Pisa Sud (San Marco, San Giusto, Porta a Mare, Porta Fiorentina) dove è stata attivata il 12 dicembre la raccolta porta a porta, a partire dal giorno 9 gennaio inizierà la rimozione dei vecchi cassonetti stradali.

Queste le strade interessate dai percorsi di raccolta: Piazza Toniolo, Via S. Martino, Via F. dal Borgo, Piazza S. Sepolcro, Via Mazzini, Via Turati, Piazza del Carmine, Via del Carmine, Via Sancasciani, Via G. Bruno, Piazza Solferino, Via Galli Tassi, Via Santa Maria, Via S. Tommaso, Via Capponi, Via S. Caterina, parcheggio Via S. Caterina, Via C. Fedeli, Via del Giardino, Via Giusti, Piazza S. Paolo all'Orto, Via S. Francesco, Via S. Lorenzo, Via Oberdan, Via U. Dini, Via Corsica, Via dei Mille, Piazza F. Carrara, Via S. Nicola, Via Curtatone e Montanara, Piazza S. Silvestro.

percorsi raccolta rifiuti-2

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, l'emergenza ferma il Giugno Pisano: saltano Luminara, Gioco del Ponte e Palio

  • Emergenza Coronavirus: distribuzione di mascherine a domicilio per i cittadini pisani

  • Coronavirus: al via i tamponi in auto, come i 'pit stop'

  • Coronavirus: 196 nuovi casi in Toscana, il dato più basso dall'inizio dell'epidemia

  • Coronavirus, i balneari pisani attendono con fiducia la bella stagione

  • Coronavirus: 175 nuovi casi in Toscana, il numero dei guariti supera i deceduti

Torna su
PisaToday è in caricamento