Calambrone, catamarano in balìa delle onde: salvate due donne

L'intervento della Guardia Costiera ha scongiurato il peggio per due milanesi: l'albero del natante si era spezzato

Momenti di apprensione per due giovani donne di Milano in balìa della corrente al largo di Calambrone. Le due erano a bordo di un piccolo catamarano a vela quando l'albero si è spezzato. Erano partite dal centro velico 'Sunset' di Calambrone ed erano sprovviste di qualsiasi mezzo per comunicare la propria posizione e soprattutto per lanciare l’allarme. Una motovedetta della Capitaneria di Porto di Livorno ha raggiunto il natante in difficoltà a circa 1500 metri dalla costa. Entrambe le occupanti si sbracciavano impaurite. I militari si sono accertati subito delle loro buone condizioni e hanno provveduto a contattare il centro velico per l’invio immediato di un mezzo idoneo al recupero del catamarano.

Giunto sul posto, il mezzo di supporto ha provveduto, sotto monitoraggio dell’equipaggio della Guardia Costiera, ad agganciare il natante, prendere le donne a bordo e ad avviare il rimorchio. Assicuratisi del buon esito delle operazioni, i militari con la motovedetta hanno ripreso il pattugliamento nelle acque tra Tirrenia e Livorno.

La Guardia Costiera ricorda l’importanza del numero blu per le emergenze in mare 1530, attivo 24 ore su 24 su tutto il territorio nazionale per richiedere un intervento immediato dalla Capitaneria di Porto più vicina.

Potrebbe interessarti

  • Le curiosità dei nostri amici pelosi: 5 cose che non tutti sanno sui gatti

  • Falsi amici a tavola: 7 alimenti che non fanno dimagrire

  • Ragnetti rossi: cosa sono e come proteggere la casa dalla loro presenza

  • Come far risaltare l'abbronzatura a fine estate: 4 semplici consigli

I più letti della settimana

  • Tirrenia, malore mentre è in mare: muore 81enne

  • Cascina: il corpo di un 64enne ritrovato dietro la chiesa dell'Arnaccio

  • Condizioni igieniche precarie e cibo senza tracciabilità: chiuso ristorante a Calambrone

  • Si sente male sul patino a Marina di Vecchiano: muore 49enne

  • Rischia la paralisi dopo un tuffo: 16enne ricoverato a Cisanello

  • Santa Maria a Monte, con la bici contro un'auto: morto

Torna su
PisaToday è in caricamento