Calambrone, catamarano in balìa delle onde: salvate due donne

L'intervento della Guardia Costiera ha scongiurato il peggio per due milanesi: l'albero del natante si era spezzato

Momenti di apprensione per due giovani donne di Milano in balìa della corrente al largo di Calambrone. Le due erano a bordo di un piccolo catamarano a vela quando l'albero si è spezzato. Erano partite dal centro velico 'Sunset' di Calambrone ed erano sprovviste di qualsiasi mezzo per comunicare la propria posizione e soprattutto per lanciare l’allarme. Una motovedetta della Capitaneria di Porto di Livorno ha raggiunto il natante in difficoltà a circa 1500 metri dalla costa. Entrambe le occupanti si sbracciavano impaurite. I militari si sono accertati subito delle loro buone condizioni e hanno provveduto a contattare il centro velico per l’invio immediato di un mezzo idoneo al recupero del catamarano.

Giunto sul posto, il mezzo di supporto ha provveduto, sotto monitoraggio dell’equipaggio della Guardia Costiera, ad agganciare il natante, prendere le donne a bordo e ad avviare il rimorchio. Assicuratisi del buon esito delle operazioni, i militari con la motovedetta hanno ripreso il pattugliamento nelle acque tra Tirrenia e Livorno.

La Guardia Costiera ricorda l’importanza del numero blu per le emergenze in mare 1530, attivo 24 ore su 24 su tutto il territorio nazionale per richiedere un intervento immediato dalla Capitaneria di Porto più vicina.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Lutto nella sanità pisana e mondiale: è morto il professor Franco Mosca

  • Coronavirus: ricercatori Aoup svelano una possibile correlazione con l'infiammazione della tiroide

  • Coronavirus: stop alla distribuzione gratuita delle mascherine nelle farmacie

  • Coronavirus in Toscana, 12 nuovi casi: nel pisano 2 positivi in più e nessun decesso

  • Pratale-Don Bosco: muore in casa a 37 anni

  • Perde il controllo e si ribalta: il conducente esce prima che le fiamme distruggano l'auto

Torna su
PisaToday è in caricamento