Guasto negli ospedali: ditta trancia un cavo, possibili disagi nei servizi

Una ditta di lavori ha fatto saltare per sbaglio un cavo di fibra ottica che collega il Santa Chiara a Cisanello, per questo motivo ci potrebbero essere dei conseguenti disagi nel sistema di prenotazione visite

Ieri pomeriggio, durante lavori cittadini di escavazione da parte di una ditta privata di telecomunicazioni, è stato tranciato un cavo di fibra ottica che collega i presidi ospedalieri di Santa Chiara e Cisanello e ciò potrebbe provocare ritardi nella giornata di oggi nei servizi di prenotazione delle visite. Lo rende noto l'azienda ospedaliero universitaria pisana.

"Il guasto - spiega una nota - ha causato l'interruzione dei collegamenti via rete fra i due stabilimenti ospedalieri per cui, nella giornata di oggi, qualora non fosse ancora stato riparato, è possibile che si determinino rallentamenti nelle attività sanitarie e nell'accettazione e prenotazione delle visite, per la necessità di dover ricorrere alle procedure manuali. E' possibile che il Centro prelievi di Cisanello assicuri solo l'accettazione dei pazienti in terapia anticoagulante orale, così come garantirà tutte le urgenze, ricorrendo alle procedure di refertazione tradizionali, mentre i prelievi di routine verranno rimandati o dirottati al Santa Chiara.

Il guasto, al quale stanno lavorando gli stessi tecnici della ditta di escavazione, raggiunti sul posto da personale specializzato dell'Aoup e dell'Università di Pisa, non ha intaccato il sistema di refertazione e visualizzazione in tempo reale dei referti radiologici Ris-Pacs, dal momento che la rete che ne assicura il funzionamento si trova a Cisanello".
 

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Viale delle Cascine: muore alla guida mentre è fermo al semaforo

  • Fisica, matematica, chimica: la Normale di Pisa è la prima università al mondo nella ricerca

  • Dà in escandescenze e devasta il ristorante di fronte a clienti e proprietari

  • Bagno di folla per Mika in centro a Livorno: suona con lui uno studente Unipi

  • Pontedera, scontro auto-moto: perde la vita 38enne

  • Condizioni igieniche "precarie": chiusa mensa, serviva 9 scuole in provincia di Pisa

Torna su
PisaToday è in caricamento