A Calci la serata per celebrare gli 'Angeli del Serra'

L'appuntamento giovedì sera alle 21 a Villa Scorzi. I sindaci Ghimenti e Taglioli: "Solo tutti insieme avremmo potuto gestire un'emergenza simile"

Volontari al lavoro sul Serra

Una festa di ringraziamento per celebrare i volontari e tutti coloro che hanno partecipato alle operazioni di spengimento del terribile incendio che nelle settimane scorse ha colpito i Monti Pisani, mandando in fumo quasi 1500 ettari di bosco. L'appuntamento, promosso dai comuni di Calci e di Vicopisano, si svolgerà questa sera, giovedì 25 ottobre, alle 21 a Villa Scorzi a Calci.

"Solo tutti insieme - sottolineano i sindaci di Calci e Vicopisano, Massimiliano Ghimenti e Juri Taglioli - avremmo potuto gestire un'emergenza simile, qualcosa senza precedenti nei nostri territori. E insieme stiamo continuando perché la fase post incendio rappresenta ancora un'emergenza dato che stiamo cercando di lottare contro il tempo per mitigare i rischi idraulici e idrogeologici prima delle piogge. Tanti operai forestali della Regione, con la loro grande professionalità, e molti volontari si stanno adoperando per mettere in sicurezza un Monte che ha perso, a causa dell'incendio, molte delle sue difese. Abbiamo ancora molto da fare e abbiamo ancora moltissime persone da ringraziare. Lo faremo".

Saranno presenti il presidente della Regione Toscana, Enrico Rossi, gli assessori regionali Federica Fratoni e Marco Remaschi, oltre ai rappresentati degli enti locali della provincia. Ma i protagonisti della serata saranno gli uomini e le donne che si sono profusi, senza sosta e oltre ogni fatica, nelle complesse operazioni di spengimento delle fiamme: l'organizzazione regionale A.I.B.- Anticendio Boschivo, gli operai forestali della Regione Toscana, il Coordinamento del Volontariato Toscano A.I.B. (C.V.T.), la Protezione Civile della Regione Toscana, I Vigili del Fuoco, le Forze dell'Ordine, i soccorritori, i volontari tutti, i cittadini, le cittadine, le aziende le ditte, i privati che hanno offerto il loro aiuto e sostenuto chi stava intervenendo, giorno e notte. A loro verrà consegnato un attestato per il coraggio, la professionalità e la dedizione mosrati durante i tragici momenti del'incendio.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Viale delle Cascine: muore alla guida mentre è fermo al semaforo

  • Dà in escandescenze e devasta il ristorante di fronte a clienti e proprietari

  • Cucina: undici ristoranti pisani nella guida 'L'Espresso'

  • Fisica, matematica, chimica: la Normale di Pisa è la prima università al mondo nella ricerca

  • Lutto all'Università: è morto il professor Berardo Cori

  • Bagno di folla per Mika in centro a Livorno: suona con lui uno studente Unipi

Torna su
PisaToday è in caricamento