Ospedaletto: nasce un centro riabilitativo per le persone colpite da paralisi cerebrale

Il progetto, già presente nella previsione urbanistica del Comune, prevede due piscine per permettere la cura delle persone affette da disabilità

(foto di repertorio)

Un nuovo progetto che prevede la realizzazione di un centro diagnostico e riabilitativo a Ospedaletto dotato di due piscine dove sarà possibile, per le persone con paralisi cerebrale, fare terapia di idrochinesi. Ad annunciarlo il presidente del Comitato di Pisa della Croce Rossa Antonio Cerrai, nel corso del convegno 'Il miglioramento della qualità della vita per la persone con paralisi cerebrale', organizzato dalle associazioni EppursiMuove e Coordinamento dei Caregivers, con la collaborazione di IRCCS Stella Maris in occasione della Giornata mondiale per la paralisi cerebrale.

“Il progetto - spiega Cerrai - è già stato approvato ed è già presente nella previsione urbanistica del Comune. Siamo già in possesso dell’immobile dove saranno realizzate due piscine: una lineare, per il camminamento, e una rettangolare per le attività di idrochinesi. Oltre ad offrire attività di riabilitazione e mantenimento per le persone affette da paralisi cerebrale nel nostro territorio, sarà anche una importante palestra formativa”.

A spiegare l’importanza del progetto per il territorio è Maria Antonietta Scognamiglio, del Coordinamento Etico Caregivers: “Nel 2008 iniziò il percorso che ha portato la Misericordia di Fornacette a realizzare una vasca di idrochimesi - racconta - un’esperienza unica nel territorio. La lista delle famiglie che vi si rivolgono è lunga e copre una zona vastissima, da Tirrenia a Filettole, perché queste attività sono necessarie a persone affette da diverse disabilità, non solo nell’età evolutiva, ma anche nella vita adulta”.

Intervenuta al convegno anche l’assessore alle Politiche Sociali e Abitative del Comune di Pisa e presidente della Società della Salute della Zona Pisana, Gianna Gambaccini. “Apprendo con entusiasmo del progetto sulla futura piscina nella sede di Ospedaletto che verrà destinata a persone con disabilità - ha commentato - auspico che possano essere strutturati percorsi per la disabilità e la non autosufficienza sempre più personalizzati per le persone con queste problematiche al fine di poterne migliorare la qualità di vita”.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti (1)

  • Questo frutto della Giunta Filippeschi non sembra così disdegnato dall'assessore Gambacciani. A meno che ora non arrivi Ziello per dirci che fa schifo... (do you remember Binario 14?... poi approvato dalla giunta...!)

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Lanciarono liquido dallo scooter sui passanti: denunciati due minorenni

  • Offerte di lavoro

    'Borsa Mercato Lavoro' alla Leopolda: 600 offerte e colloqui con le aziende

  • Cronaca

    Cena di beneficenza per l'istituto Matteotti vandalizzato: raccolti quasi 2500 euro

  • Cronaca

    Come sopravvivere nella ricerca di nuovi mondi: a Pisa il corso 'Space Biology'

I più letti della settimana

  • Incidente in via del Nugolaio a Cascina: morta una donna

  • Trascinata dall'auto del fidanzato: è grave

  • Tatuatore pisano tiene in ostaggio due persone armato di pistola e coltello: arrestato

  • Vive in cantina, occupa una casa in Sant'Ermete e il Comune gli fa causa: "Uno dei tanti casi, servono risposte"

  • Cosa fare a Pisa nel weekend: gli eventi del 16 e 17 febbraio

  • Degrado in via Cattaneo, Nap-FdI: "Quartiere ghetto, servono più controlli"

Torna su
PisaToday è in caricamento