Emergenza freddo: il centro sociale 'Il Colibrì' apre le porte ai senzatetto

Sacchi a pelo e brandine a disposizione per le ore notturne fino al termine dell'ondata di gelo

Un altro ricovero notturno per dare un supporto a chi vive in strada e deve affrontare questi giorni di freddo intenso. Ad offrirlo è il centro sociale 'Il Colibrì' che mette a disposizione i propri locali in via Michelangelo n° 74, nel quartiere Cep. Per l’occasione sono state allestite brandine in quantità e sacchi a pelo, con thè caldo a disposizione.

Il centro sarà operativo dalle 20.00 di sera alle 09.00 di mattina per tutta la settimana, fino al termine dell'emergenza freddo. Chiunque si trovi in difficoltà, perché costretto a passare la notte all’aperto o in ricoveri di fortuna, può presentarsi e sarà ben accetto. I responsabili del centro fanno sapere che saranno accolti tutti, senza discriminazione alcuna, com’è ovvio, ma sarà severamente proibito portare con sé droghe di qualsiasi tipo o alcolici.
 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Auto travolge tavoli e clienti di una pizzeria in via dell'Aeroporto

  • Coronavirus e sovraffollamento, nuova ordinanza: positivi inviati in albergo

  • Spiagge di ghiaia a Marina, alga tossica 6 volte oltre i limiti: "Fate attenzione"

  • Coronavirus in Toscana, 9 casi in più e zero decessi nelle ultime 24 ore

  • Scuola, nuovo incontro per la ripartenza: si va verso il prolungamento della didattica a distanza

  • Coronavirus in Toscana, 9 casi in più: a Pisa giornata da zero nuovi contagi

Torna su
PisaToday è in caricamento