Guardia di Finanza: commemorazione dei caduti con il Comandante Generale Toschi

Sarà inaugurato sabato un Cippo commemorativo presso il cimitero di via Pietrasantina

L'Associazione Nazionale Finanzieri d'Italia di Pisa ha donato alla città un Cippo commemorativo in marmo intitolato 'Alle Fiamme Gialle Pisane cadute nell'adempimento del dovere'. Il prossimo 22 aprile, alla presenza del Comandante Generale della Guardia di Finanza, Generale di Corpo d'Armata Giorgio Toschi, è prevista la celebrazione. Con tale monumento la sezione pisana dell'Anfi vuole onorare tra i caduti 41 militari morti in guerra e 10 militari in servizio.

Tra i caduti pisani ben 22 militari hanno ricevuto decorazioni per aver speso la loro vita in azioni eroiche in guerra o nell'adempimento del loro servizio. La presenza del Comandante Generale alla commemorazione sottolinea i sentimenti di profonda e sentita riconoscenza che le Fiamme Gialle nutrono nei confronti di chi è caduto nell'adempimento del proprio dovere.

La cerimonia avrà inizio alle ore 11,30 presso il Cimitero Suburbano di via Pietrasantina di Pisa, con un discorso in memoria dei caduti a cura del Capo Servizio Spirituale della Toscana, e successivamente il Comandante Generale, il sindaco di Pisa e il Presidente Nazionale dell'Anfi procederanno alla svelatura del Cippo. Seguirà la benedizione e la deposizione di una corona d'alloro sul monumento.

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Centro storico: le barriere antiterrorismo diventano opere d’arte

  • Cronaca

    Lite alla stazione: 22enne accoltellato

  • Cronaca

    Aeroporto, denuncia Usb: "Eliminato il parcheggio per dipendenti e Vigili del Fuoco"

  • Cronaca

    Impresa in azione: la finale regionale agli studenti dell’Istituto Ferraris – Brunelleschi di Empoli

I più letti della settimana

  • San Piero a Grado, si dimentica la figlia in auto: muore bambina di un anno

  • Riglione: folla e commozione per l'addio alla piccola Giorgia

  • Bimba morta in auto, aperta un'indagine. Il sindaco: "La città è in lutto"

  • Canapisa 2018: in migliaia in città contro il proibizionismo

  • Bimba morta dimenticata in auto, Codacons: "Da anni chiediamo l'obbligo di allarmi su auto"

  • Bimba morta in auto: è il giorno dell'ultimo saluto a Giorgia

Torna su
PisaToday è in caricamento