Il Gruppo Gino si espande e arriva a Pisa

Il concessionario cuneese ha assorbito le tre sedi Bmw-Mini dalla Policar spa a Pisa, Lido di Camaiore (Lucca) e Sarzana (La Spezia)

Gino spa, concessionaria cuneese leader sul territorio nazionale, arriva in Toscana e si espande in Liguria (dove era già presente ad Albenga, Savona, Arma di Taggia ed Imperia) grazie all'acquisizione di tre 3 sedi Bmw-Mini ex Policar a Pisa, Sarzana (Sp) e Lido di Camaiore (Lu). Il Gruppo, che vede alla propria guida il direttore generale Alessandro Gino, porta così a tredici le proprie sedi tra Piemonte, Toscana e Liguria.

"Il nostro obiettivo - spiega il direttore generale Alessandro Gino - è  quello di accrescere la nostra presenza sul territorio e di essere un punto di riferimento del settore non solo in Piemonte, ma anche in Italia centrale. In Policar spa abbiamo trovato una realtà strategica per uno sviluppo di questo genere. Queste acquisizioni ci consentono inoltre di rafforzare la nostra partnership con il gruppo Bmw, il tutto nell'ottica di evolvere i servizi offerti alla clientela".

La concessionaria pisana è stata inaugurata ieri, giovedì 12 luglio. Il Gruppo Policar, che può contare su circa 40 dipendenti, di cui circa oltre una ventina nella sola sede di Pisa, ha chiuso il fatturato 2017 superando i 45 milioni di euro. Con l’assorbimento nel Gruppo Gino, la sede Policar di Pisa (insieme a quella di Lido di Camaiore e  Sarzana) passerà sotto il marchio Gino, che porterà in terra toscana anche il proprio ‘brand’ GinoStore, il segmento usato garantito e km0 della concessionaria cuneese.  

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Cosa fare a Pisa nel weekend: gli eventi del 14 e 15 settembre

  • Lavoro: 16 assunzioni alla SEPI

  • Spari al Cep: fermate due persone

  • Ciak si gira: a Pisa il via alle riprese della seconda stagione de 'L'amica geniale'

  • Si schianta con lo scooter contro un'auto: muore 21enne bagnino

  • Ragazzo cade dalle spallette sui lungarni

Torna su
PisaToday è in caricamento