Concorso 'Galileo Galilei tra arte e scienza': i nomi dei vincitori

A febbraio le opere saranno esposte nello Spazio Sopra Le Logge: sarà possibile votare il vincitore del premio speciale del pubblico

Svelati i vincitori della prima edizione del concorso a premi 'Galileo Galilei tra arte e scienza', promosso dall’assessorato alla Cultura del Comune di Pisa, con l’obiettivo di valorizzare e promuovere la figura di Galileo Galilei attraverso varie forme di arte. Il bando era rivolto agli artisti di tutte le nazionalità ed età ed era consentito ogni linguaggio dell’arte, fra cui pittura, scultura, arti scenografiche, grafica, fotografia, video e altri tipi di performance, purché ispirati alla figura di Galileo Galilei. La valutazione dei lavori è stata affidata ad una giuria, composta da artisti, curatori, critici ed esperti d'arte. Oltre ai premi per le tre categorie (4D, 3D e 2D), sarà assegnato anche il Premio speciale del pubblico, che verrà assegnato tramite una votazione aperta a tutti coloro che vorranno partecipare. Il bando prevedere un monte premi complessivo di 9mila euro, con un premio minimo di mille euro e un massimo di 5mila euro.

“Con questo concorso - spiega l’assessore alla Cultura Pierpaolo Magnani - e con l’esposizione che ne seguirà il 14 febbraio, l’amministrazione comunale vuole promuovere in città una serie di iniziative, tra cui rientra anche l’istituzione della Giornata Galileiana, che rendano omaggio ad uno dei più grandi scienziati della storia che qui ha avuto i natali e qui ha vissuto e lavorato per una parte della sua vita. Le opere vincitrici verranno esposte successivamente alla Cittadella Galileiana, dove in prospettiva nascerà il Museo Galileiano, un centro espositivo di tipo esperenziale, basato sulla tecnologia, inserito nell’area degli ex Vecchi Macelli, dove, insieme al Museo degli strumenti per il calcolo e al Museo per gli strumenti di Fisica, potrà dar vita ad un indotto importante per lo sviluppo culturale e turistico della città, in chiave di promozione e divulgazione scientifica, che, ricordiamo, è una delle principali vocazioni culturali della città di Pisa".

A fronte di 78 partecipanti, la giuria di critici ed esperti d'arte, ha selezionato i seguenti vincitori: per la categoria 4D (performance e video) Danilo Giuseppe Sciorilli con l’opera “The world is not enough”; per la categoria 3D (sculture e installazioni) Laboratorio artisti anonimi con l’opera “Abiura”; per la categoria 2D (pittura, disegno, incisione) Marco Gubellini con l’opera “Miopia”, a pari merito con Walter Marin con l’opera “Il linguaggio dell'universo”; menzione speciale per Tiziana Bologna con l’opera “Cosmicamente”. Oltre ai premi della giuria, i finalisti selezionati per partecipare al premio della giuria popolare sono: Edoardo Marconi con “Il messaggio celeste”; Bruno Pollacci con “Galileo, uomo oltre la scienza”; Enrico Serraglini con “Il futuro guarda il passato”; Riccardo Buonafede con “Al di là dei sogni”; Cesare Vignato con “Sanctus Galileo”; Elisabetta Gomirato con “Il cielo di Galileo”; Elisa Cerri con “La sfera di Galileo”; Federico Vicari con “L’astronomo”.

Il 14 febbraio tutte le opere, sia quelle dei vincitori sia quelle selezionate per il premio della giuria popolare, saranno esposte allo Spazio Espositivo Sopra Le Logge, dove, dalla giornata di venerdì 14 fino alle ore 15 di domenica 16 sarà possibile partecipare alla votazione dell’opera preferita (tramite la distribuzione di tagliandi) e alle ore 17 sarà proclamato il vincitore del Premio speciale del pubblico.

Il verbale della giuria con l’elenco dei vincitori è pubblicato sul sito web del Comune, www.comunedipisa.it nella sezione Cultura, al link “Concorso a Premi, Galileo Galilei tra arte e scienza.”

Nelle foto le tre delle opere che hanno vinto il premio della giuria: per la categoria 4D (performance e video) Danilo Giuseppe Sciorilli con l’opera “The world is not enough”; per la categoria 2D (pittura, disegno, incisione) Marco Gubellini con l’opera “Miopia”, a pari merito con Walter Marin con l’opera “Il linguaggio dell'universo”

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Lutto nella sanità pisana e mondiale: è morto il professor Franco Mosca

  • Trovato morto con una freccia di balestra nel petto

  • Coronavirus: ricercatori Aoup svelano una possibile correlazione con l'infiammazione della tiroide

  • Coronavirus: stop alla distribuzione gratuita delle mascherine nelle farmacie

  • Coronavirus in Toscana, 12 nuovi casi: nel pisano 2 positivi in più e nessun decesso

  • Pratale-Don Bosco: muore in casa a 37 anni

Torna su
PisaToday è in caricamento