Violentava il figlio adolescente: condannato ad 8 anni

Giudicato con rito abbreviato l'uomo è anche stato privato della potestà genitoriale

Costringeva il figlio adolescente ad avere con lui rapporti sessuali, esercitando nei confronti del minore violenze fisiche e psicologiche. E’ stato condannato ad 8 anni di reclusione un uomo italiano residente in Provincia di Pisa, finito in manette nell’estate del 2015 in seguito alle segnalazioni fatte alle forze dell’ordine dai vicini di casa che, in più occasioni, avevano sentito le urla dell'adolescente.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

L’uomo abusava del ragazzino durante le visite a casa sua, nei week end: era infatti separato dalla moglie e quindi non vivevano più sotto lo stesso tetto. L'uomo è stato giudicato con rito abbreviato (la pena è automaticamente scontata di un terzo) ed è anche stato privato della potestà genitoriale. Probabile il ricorso in appella per cercare di ottenere una riduzione della pena.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Auto contro moto a San Giuliano Terme: muore 31enne

  • Lutto all'Aoup: dottoressa muore a 36 anni

  • Coronavirus in Toscana: solo 5 i nuovi casi, 2 i decessi

  • Coronavirus in Toscana: solo sette i nuovi casi, un decesso nel pisano

  • Trovato morto con una freccia di balestra nel petto

  • Coronavirus in Toscana: 14 nuovi casi e 6 decessi

Torna su
PisaToday è in caricamento