Deve scontare 5 mesi per rapina, torna a Pisa dopo il divieto di dimora: arrestato

Il 31enne era nel gruppo dei presunti spacciatori bloccati nel dicembre scorso. Ora è in carcere

Un altro arresto è stato eseguito dalla Polizia di Stato, ieri mattina 11 gennaio, a carico di un cittadino tunisino di 31 anni sul quale pendeva un ordine di carcerazione per l'espiazione di una pena comminatagli a seguito di rapina commessa nel 2017. L'uomo fa parte del gruppo delle persone arrestate il mese scorso nell'operazione 'Cavalieri 2018': anche lui era stato poi rilasciato e destinatario di divieto di dimora a Pisa.

Nonostante le prescrizioni imposte dalla misura cautelare, il 31enne ha fatto rientro in città, negli stessi luoghi nei quali si muoveva illecitamente prima dell'arresto. E' così incappando in un controllo della Polizia, che nel mentre hanno aumentato la presenza sul territorio proprio per imporre il rispetto delle misure disposte dall'Autorità Giudiziaria.

Per l'uomo così si sono aperti i cancelli della Casa Circondariale Don Bosco dove dovrà espiare una pena di circa 5 mesi.

Potrebbe interessarti

  • Incubo sveglia? 6 trucchi per diventare persone mattiniere

  • Lavastoviglie pulita e profumata: ecco i nostri consigli

  • Realmente i farmaci generici sono uguali a quelli di marca?

  • Salute: a Pisa il primo centro clinico proctologico e del pavimento pelvico

I più letti della settimana

  • Luminara 2019: programma, informazioni e misure per la sicurezza

  • Si sente male mentre passeggia in spiaggia: anziana turista trovata morta

  • Torna il cinema sotto le stelle al Giardino Scotto: il programma di giugno

  • Incendio sul Monte Pisano: ancora fiamme

  • A Cascina inaugurato il punto vendita Bricofer

  • Professoressa colpita da ictus: i poliziotti la salvano entrando dalla finestra

Torna su
PisaToday è in caricamento