Pomarance: contadino intrappolato nel trattore, salvato da passante

L'agricoltore è rimasto intrappolato all'interno del suo trattore, che si era ribaltato. Si è salvato grazie all'aiuto di un passante che ha subito chiamato il 118

Stamattina l'agricoltore di 45 anni ha fatto una manovra sbagliata e improvvisamente il trattore si è ribaltato, schiacciandolo e impedendogli di fare qualunque movimento. Per oltre un'ora  è rimasto prigioniero del mezzo agricolo sul quale lavorava nel podere San Carlo a Pomarance, in Alta Val di Cecina.

È stato provvidenziale l'intervento di un passante, che lo ha trovato a terra sotto il veicolo e ha chiesto aiuto al 118. Il 45enne si trova ricoverato in ospedale a Pisa, dove è stato trasportato con l'elisoccorso. L'uomo presenta diverse fratture a una gamba. C'è da dire che se non fosse arrivato in tempo il suo soccorritore, la situazione sarebbe potuta degenerare: visto che rischiava di restare imprigionato per ore sotto il sole cocente. Sul posto sono intervenuti anche i Carabinieri. (Fonte Ansa)

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

    Notizie di oggi

    • Cronaca

      Stella Maris, scelto il progetto per il nuovo ospedale: sorgerà entro il 2020

    • Sport

      Ac Pisa 1909, è guerra aperta contro la proprietà: rivendite in sciopero

    • Cronaca

      Fidejussioni tossiche: possibili danni per milioni, le carte alla Corte dei Conti

    • Cronaca

      Via Oberdan, Confcommercio e Confesercenti sono d'accordo: "No al mercatino"

    I più letti della settimana

    • Tragedia all'asilo: bambina muore soffocata

    • Studente di Ingegneria muore nel letto: sembrava una normale influenza

    • Bambina morta soffocata all'asilo, il sindaco: "Piegati dal dolore, collaboriamo con gli inquirenti"

    • La Stazione cambia volto: "Preparata una svolta radicale"

    • Lite con accoltellamento in zona Lungarno Pacinotti: 24enne ferito

    • Mercatone Uno: riapre per due weekend il punto vendita di Navacchio

    Torna su
    PisaToday è in caricamento