Guardia medica: cambiano le tariffe per non residenti

Ecco in dettaglio quanto costeranno, in base alle nuove disposizioni, le prestazioni a partire da venerdì 1° giugno

Cambiano da oggi, venerdì 1° giugno, le tariffe delle prestazioni assicurate ai non residenti dai servizi di continuità assistenziale (ex guardia medica) e guardia medica turistica.

In particolare la DGRT N. 488 del 07.05.2018 dispone che in tutta la Regione Toscana le prestazioni erogate dalla continuità assistenziale ad utenti non residenti/domiciliati siano soggette a pagamento prevedendo la corresponsione di 20 euro per le visite ambulatoriali e 30 euro per la visita domiciliare.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Il servizio di guardia medica turistica prevede per utenti non residenti, sia italiani sia stranieri in soggiorno temporaneo presso località turistiche, il pagamento di 10 euro per visita breve finalizzata alla continuità terapeutica, 15 euro per visita ambulatoriale e 25 euro per prestazioni domiciliari.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus: muore studente universitario di 30 anni

  • Coronavirus: 254 nuovi casi in Toscana, 3.226 i contagi 

  • Coronavirus e commercio: dichiarato lo sciopero per punti vendita e supermercati

  • Coronavirus: 224 nuovi casi positivi in Toscana

  • Coronavirus, 305 nuovi casi in Toscana: salgono a 4.122 i contagi dall’inizio

  • Coronavirus, sostegno alle famiglie indigenti: buoni spesa da 100 euro

Torna su
PisaToday è in caricamento