Controlli e denunce nel weekend di Pasqua

Numerose le persone denunciate dai Carabinieri che hanno aumentato i controlli per garantire la sicurezza nell'affollato weekend

Controlli straordinari da parte dei Carabinieri della Compagnia di Pisa nel weekend di Pasqua per garantire la sicurezza e la tranquillità dei turisti che hanno affollato la città della Torre. Numerose sono state le persone ed i mezzi controllati e tanti gli interventi effettuati. Le attività e gli accertamenti, condotti da personale del Nucleo Operativo e Radiomobile, unitamente alle Stazioni di Pisa e Pisa Porta a Mare, con l’ausilio dei militari della Compagnia Intervento Operativo del Battaglione Toscana, hanno consentito di denunciare all’Autorità Giudiziaria varie persone.

Nel dettaglio un georgiano di 39 anni è stato denunciato perchè si è recato presso il Pronto Soccorso dell’ospedale Cisanello e all’atto dell’accesso al triage, ha fornito false generalità, esibendo una copia fotostatica di passaporto di altra persona.

Denunciati poi un italiano di 35 anni, che controllato a San Giuliano Terme, è stato trovato in possesso di una spranga in metallo della lunghezza di 66 cm, che è stata sequestrata; un albanese di 33 anni, poiché, all’interno di una tabaccheria del centro città, si impossessava di un telefono cellulare, in seguito recuperato e restituito al proprietario; un marocchino di 52 anni, il quale, all’interno di un negozio di Corso Italia ha rubato alcuni capi di abbigliamento per un valore di 500 euro.

E ancora. denunciato un tunisino di 35 anni, il quale, all’interno del dipartimento di biologia dell’Università, ha rubato un pc portatile di uno studente, oggetto poi recuperato e restituito al proprietario.

Infine denunciate due persone, un bulgaro ed un italiano, per l’inosservanza del foglio di via obbligatorio per 3 anni dal Comune di Pisa, e altre due persone, un albanese ed un italiano, sorprese alla guida in stato di alterazione psicofisica dovuta all’assunzione di sostanze stupefacenti.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Spiagge di ghiaia a Marina, alga tossica 6 volte oltre i limiti: "Fate attenzione"

  • Scuola, nuovo incontro per la ripartenza: si va verso il prolungamento della didattica a distanza

  • Coronavirus in Toscana, 9 casi in più e zero decessi nelle ultime 24 ore

  • Consegna a domicilio di cocaina: in manette due fratelli pusher

  • Coronavirus in Toscana, 5 nuovi casi: un decesso a Pisa

  • Bimbo di 5 anni salvato dalle sofferenze di un tumore, i genitori: "Grazie"

Torna su
PisaToday è in caricamento